Vodafone Pay

Vodafone Wallet per accedere direttamente alla Tube di Londra è tra i migliori sistemi di pagamento contactless 2016

di Fabrizio Castagnotto

Vodafone Wallet, il “portafoglio digitale” di Vodafone che permette di effettuare acquisti col proprio smartphone, di avere sempre con se le proprie carte fedeltà e di gestire abbonamenti e biglietti per i mezzi pubblici di trasporto, è stata premiata tra i migliori sistemi di pagamento contactless e loyalty mobile del 2016, risultando:

  • Overall Winner” e “Best Engagement and Loyalty Scheme” al  Payment Awards 2016 di Londra
  • Best Proximity or Contactless Payment Solution” e “Best Gift/Incentive Card or Programme all’Emerging Payment Awards 2016

A determinare i riconoscimenti, il ruolo di apripista di Vodafone nella diffusione della tecnologia NFC e la presenza pan europea, la compatibilità del Wallet con la maggior parte degli smartphone NFC Android del mercato, e le molteplici funzionalità di mobile commerce.

In particolare, nell’ultimo anno, Vodafone Wallet si è evoluto grazie al lancio in Italia, Spagna, Germania, Ungheria e Olanda di Vodafone Pay, il primo sistema di pagamento digitale che permette di associare tutte le carte di credito Visa e MasterCard® e il proprio account PayPal per effettuare acquisti con lo smartphone in tutti i negozi e punti vendita dotati di POS contactless. Pagare con Vodafone Pay è semplice e sicuro: i clienti possono effettuare l’acquisto avvicinando il telefono al POS contactless, senza dover aprire l’applicazione e anche a telefono scarico. Durante i pagamenti, i dati sono custoditi all’interno della SIM NFC e non vengono mai salvati sul telefono. In questo modo, in caso di smarrimento dello smartphone, è sufficiente chiamare il numero del servizio clienti Vodafone per bloccare la SIM e il servizio Vodafone Pay, lasciando le carte fisiche attive.

Vodafone Pay può essere utilizzato anche per le transazioni nel mondo dei trasporti: a Londra, ad esempio, il servizio da la possibilità di accedere direttamente alla Tube e a tutti i trasporti pubblici, semplicemente appoggiando lo smartphone ai tornelli, con un’esperienza innovativa che consente di non dover più perdere tempo ad acquistare biglietti, di estrarre il portafoglio – garantendo così una maggiore sicurezza – oltre a permettere di tenere sotto controllo le tratte e le spese effettuate. Infine, grazie alla recente estensione della tecnologia contactless ai tipici “black cab” londinesi, i clienti Vodafone possono utilizzare il servizio anche per pagare le corse dei Taxi.  

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3