Ricarica SMS, arriva la stangatina di Wind

di Valerio Longhi

Novità non proprio piacevole per i clienti ricaricabili Wind.

Da oggi, giovedì 12 ottobre 2017, infatti cambiano le condizioni del servizio di Ricarica SMS, disponibile solo per i Clienti Wind e che permette il trasferimento del credito telefonico da un prepagato ad un prepagato, con tagli di 2-4-6€ via SMS (con Wind Talk fino a 25€, ndr).

Invece del costo di commissione del 5% sul transato effettuato, verrà richiesto un costo fisso per ogni transazione di 0,99€.

La modifica verrà apportata anche al testo dell’SMS che il Cliente riceverà ogni qualvolta utilizzerà il servizio.

MONDO3 SU TELEGRAM | MONDO3 SU FACEBOOKMONDO3 SU TWITTER

 Invariate le modalità di trasferimento del credito: basta inviare un SMS al numero 4243 con il numero di telefono del destinatario, lasciare uno spazio e indicare l’importo (2, 4 o 6 euro) che si desidera trasferire.

Esempi:

  • numero mobile+spazio+2: 3291234567 2
  • numero mobile+spazio+4: 3291234567 4 
  • numero mobile+spazio+6: 3291234567 6

L’utilizzo del servizio Ricarica SMS non modifica la data di scadenza della SIM, né del cliente che effettua il trasferimento né del cliente che riceve il mini credito. Il cliente che effettua il trasferimento, riceve un messaggio da Wind 4243 con l’esito della transazione. Se l’operazione va a buon fine, viene inviato un SMS anche al cliente che ha ricevuto il credito. Se nel testo dell’SMS inviato al 4243 è indicato solo il numero di telefono del destinatario, l’importo trasferito sarà di 2 euro. Il cliente che effettua il trasferimento deve disporre di un credito minimo pari a 6 euro per il taglio da 2 euro e 8 euro per i tagli da 4 e da 6 euro. Il cliente può effettuare massimo 5 trasferimenti con esito positivo al giorno per un massimo di 10 al mese. Ricarica SMS è disponibile anche da/all’Estero.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3