Opzione LTE di H3G, ora costa 1 euro al mese: i dettagli e le incompatibilità

di Tommy Denet

4G LTE 3 ItaliaGià anticipata e partita nelle scorse settimane si va delineando, a margine delle offerte per prepagati ed abbonamenti della convention 3, anche la nuova opzione LTE per i clienti 3 Italia.

Intanto annunciato un, seppur piccolo, canone mensile dal costo promozionale.

Cosa è?

L’opzione LTE consente l’utilizzo della rete in tecnologia LTE – attualmente attiva solo a Roma, Milano ed Acuto (Fr), ndr – ai clienti che la sottoscrivono. Il traffico dati effettuato sotto rete LTE viene tariffato in base a quanto previsto dal proprio piano tariffario/opzione per il traffico dati sotto rete UMTS/3G.

L’opzione è valida per tutti i clienti Consumer e Business, sia Dati che Voce, sia pre che postpagati.

lte-official-logoDal 17 febbraio sarà attivabile al costo promozionale di 1€ al mese, valido fino al 31.12.2013.

Per l’attivazione cambia a seconda del listino. Il cliente consumer può attivare l’opzione direttamente da selfcare o tramite chiamata all’IVR gratuito 4040. Il cliente 3 Business, con un contratto ad uso affari, invece può attivare l’opzione LTE solo inviando il modulo di richiesta via fax al numero 800179800.

L’opzione LTE – come prevedibile – è incompatibile con i piani dati consumer a tempo, ovvero, SuperWeb Time, Web 60, Tre.Time Small, Tre.Time Medium, Tre.Time Large e con l’opzione Naviga 3 30 e 7 giorni.

L’opzione LTE è ovviamente incompatibile anche con i piani dati business a tempo, ovvero B.Time Large e B.Time Small, Super Pc Pro Large, B. Time 150.

Il traffico dati effettuato sotto rete LTE viene tariffato in base a quanto previsto dal proprio piano tariffario/opzione per il traffico dati sotto rete UMTS. Per quanto riguarda i piani tariffari dati con extra soglia a consumo (Web Senza Limiti, Tre.Dati Plus) e i piani voce prepagati a consumo (3 Power10) è importante sapere che, durante la navigazione, in caso di passaggio tra le reti LTE e 3G, verrà addebitato un nuovo scatto alla sessione.

I casi in cui questo si verifica sono due:

  1. ricezione di una chiamata mentre si sta navigando con la rete ad alta velocità. Il servizio voce non è disponibile su rete LTE, quindi, alla ricezione della chiamata, il terminale si collegherà temporaneamente alla rete 3G e, al termine della conversazione, ritornerà su LTE.
  2. passaggio dalla rete LTE a 3G mentre si sta navigando con la rete ad alta velocità. Nonostante la navigazione non si interrompa, il passaggio tra le reti LTE e 3G, comporterà l’apertura di una nuova sessione
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3