Internet mobile, gli orari di limitazione della velocità massima con H3G

di Redazione

AGCOM-datiDire che è un argomento “caldo” per la nostra Community è forse riduttivo.

Nel forum dedicato ai servizi dati di 3 Italia le discussioni sulla velocità delle varie offerte internet – e relativi filtri – sono sempre state partecipate e accalorate.

Ora un documento apparso sul sito ufficiale tre.it – percorso Privati. Assistenza. Servizio Clienti. Procedure e documenti. Documenti. Carta Servizi H3G, ndr – dovrebbe aiutare a capire la politica del gestore sulle limitazioni della velocità.

Il pdf – che si intitola in maniera esplicativa “Informazioni relative alle prestazioni di base offerte da Tre ai clienti finali con il  servizio dati mobile a larga banda (servizio trasmissione dati) (in applicazione della Delibera AGCom 154/12/CONS)” – spiega nel dettaglio cosa viene fatto.

Partiamo dalla notizia positiva, in realtà più volte confermata dagli stessi clienti: il servizio VOIP non viene limitato ed è accessibile con tutte le offerte a tutti i clienti.

Questo perché tutte le informazioni del documento “si applicano a tutta l’offerta dati H3G, con una distinzione, per i piani “Tre.Time Large”, “Tre.Time Medium”, e “Superweb Time”  riguardo agli orari di eventuale limitazione della velocità massima“. Non si applicano invece ai piani tariffari che prevedono anche la fornitura di servizi voce.

Velocità massima di connessione: 42 Mbit/sec (velocità di picco download supportata su tutta la rete radio); 5,7 Mbit/sec  (velocità di picco upload supportata su tutta la rete radio) per tutti i piani tariffari .
La velocità effettiva offerta dipende dal tipo di copertura radio, stato di congestione  della rete radio e della rete dati, oltre che dalle caratteristiche del terminale d’utente.

Eventuali limitazioni della velocità di  connessione ad internet  nell’arco della giornata ovvero la fascia oraria interessata e le misure applicate: 3 Italia gestisce, nel rispetto di quanto previsto dalla Carta Servizi e dalle Condizioni  Generali di Contratto, il traffico sulla propria rete mobile al fine di offrire ad ogni suo  cliente la possibilità di accedere ai servizi dati. Per ottimizzare le risorse di rete a  beneficio di tutti i propri clienti, 3 Italia si riserva di limitare temporaneamente al  massimo a 64 Kbit/s la velocità della connessione ai clienti che presentino modalità di utilizzo tali da pregiudicare le prestazioni della rete stessa. Ciò può accadere  durantel’utilizzo di servizi che impiegano in maniera intensa le risorse di rete, ed in particolare:

1. in caso di sviluppo di volumi di traffico superiori a 2 GB ogni 96 ore di utilizzo del servizio.
La limitazione può essere attuata nel corso delle ore di maggior congestione  della rete dati, ovvero, per tutta l’offerta ad eccezione dei Piani “3Time Large”,  “3Time Medium” e “Superweb Time”, tra le ore 18 e le 24 dal lunedì al venerdì,  ovvero tra le ore 12 e le 24 del sabato e la domenica.
Per i Piani “3Time Large” “3Time Medium” e “ Superweb Time” la fascia oraria interessata è tra le ore 7 e le 24 di tutti i giorni.

2. in caso di sviluppo di volumi di traffico superiori a 12 GB ogni 30 giorni di utilizzo del servizio.
La limitazione può essere attuata nel corso delle ore di maggior congestione  della rete dati, solamente per i Piani “3Time Large”, “3Time Medium” e “Superweb Time”, nella fascia oraria tra le ore 7 le 24 di tutti i giorni.
La limitazione viene applicata unicamente nel caso si rilevino situazioni di  traffico critico nelle celle radio nella quale viene attivata la sessione dati.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3