Lo spot di 3 Italia tra i finalisti di Radiofestival

di Tommy Denet

La giuria della diciassettesima edizione di Radiofestival, presieduta da Marco Venturelli, direttore creativo di EuroRscg Milano, ha selezionato otto radiocomunicati, tra i 266 iscritti, come finalisti del premio promosso da Sipra: tra i finalisti ‘Marchesa’ di The Name per Extratime di H3G.

Gli altri sette arrivati alla selezione finale sono: ‘Scelte’ di D’Alv BBDO per BMW Serie 3 Touring; ‘Dottore’ di Verba DDB per Campari Soda; ‘Greenpizza’ di The Name per Greenpeace; ‘Giuda’ di Rare Medium & Well Done/Eccetera per 4Men di Maruscia Food; ‘Stampante’ di 1861 United per Singing Office di Sky; ‘Infinito’ di Arnold Worldwide Italy per Tele2; ‘Sally’ di DDB per Video Club Le Cinema.

Nel 1992 Sipra ha voluto creare un premio esclusivamente dedicato alla pubblicità radiofonica (in Italia non ne esistevano). La ragione principale che suggerì questa scelta fu quella di risvegliare l’attenzione sulla radio, stimolando – e premiando – l’impegno di chi effettivamente crea il messaggio commerciale, cioè il copy.
Inoltre, diversamente da altri premi della pubblicità, è stato coinvolto nelle votazioni anche il pubblico dei radioascoltatori.

I premi sono definiti anno per anno e sono caratterizzati dall’alto valore monetario e qualitativo (lingotto d’oro, grandi viaggi, multiproprietà, ecc.). Antenne d’oro, d’argento e di bronzo sono poi assegnate alle agenzie per 10 categorie di prodotto.

Radiofestival è realizzato in collaborazione con Beltè Nestlè Vera e Pocket Coffee Ferrero.

[via PItalia]

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3