Novari ingrana la quarta con l’iPhone

di Andrea Trapani

milanofinanza_3006

L’articolo è uscito ieri mattina su “Milano Finanza” e vede l’A.D. di 3 Italia, Vincenzo Novari, parlare dell’importanza dell’accordo con Apple per H3G in vista delle strategie future. In attesa delle conferme per il listino 3 Business per iPhone Novari risponde a una possibile soluzione per clienti affari legata al “melafonino”:  Stiamo lavorando a un’offerta relativa alla posta elettronica, che rimane fondamentale“.

Una domanda attenta ai costi dell’iPhone H3G verte se i prezzi praticati non tolgano troppo respiro alla marginalità del gestore: “No, per iPhone – ha risposto l’A.D. – non stiamo sacrificando la marginalità,che rimane compatibile con un livello di sforzo significativo ma sostenibile.

Importante la riflessione su internet mobile. “Sul traffico dei dati in mobilità c’è una differenza lampante con i concorrenti, il mercato dovrà riassestarsi. La rete 3 ha un carico basso, non dobbiamo procedere a investimenti per aumentare la capacità, al contrario dei concorrenti. Comunque ci vorranno 4-5 anni per un arrivare a un mercato di massa capillare dei servizi mobili“, ha chiosato Novari guardando al futuro.

Intanto le analisi al 2013 danno H3G in crescita, basterà?

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3