Al via la procedura di conciliazione paritetica di PosteMobile

di Paolo Del Re

Prende il via la Procedura di Conciliazione per i clienti PosteMobile, operatore di telefonia mobile del Gruppo Poste Italiane.

La Procedura di Conciliazione è stata definita da PosteMobile e dalle 18 Associazioni dei Consumatori firmatarie del Regolamento, al fine di risolvere in via extragiudiziale eventuali controversie relative ai servizi tradizionali di telefonia mobile, nell’ottica di soddisfare al meglio le esigenze del cliente.

È gratuita e veloce e contribuisce a rendere il rapporto con il cliente trasparente e fiduciario.

Possono chiedere di essere ammessi alla Procedura di Conciliazione tutti gli intestatari di una SIM PosteMobile che abbiano già presentato reclamo e che non abbiano ricevuto risposta o non ne abbiano ricevuta una soddisfacente entro i termini indicati nel Regolamento, in relazione ai servizi tradizionali di telefonia mobile (ad esempio ricariche telefoniche; accrediti/addebiti di traffico telefonico; attività di vendita e post-vendita come sospensioni, Riattivazioni, Sostituzioni, Disattivazioni; etc).

La domanda deve essere inviata (a mezzo posta raccomandata, fax o e-mail) entro trenta giorni lavorativi decorrenti dalla data di ricevimento della risposta al reclamo. In caso di mancata risposta al reclamo, la domanda deve essere inviata entro trenta giorni lavorativi decorrenti dal sessantesimo giorno successivo alla presentazione del reclamo. E’ sempre fatta salva la facoltà di ricorrere agli altri mezzi di risoluzione giudiziale o stragiudiziale della controversia.

Il Cliente interessato a presentare Domanda di Conciliazione potrà scaricare il modulo di richiesta direttamente da questa pagina, dove sono inoltre a disposizione tutte le indicazioni e i dettagli relativi alla Procedura di Conciliazione e alle modalità di inoltro delle richieste.

In alternativa è possibile rivolgersi a una delle  18 Associazioni firmatarie del Regolamento: Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Arco, Assoutenti, Casa del Consumatore, Centro Tutela Consumatori Utenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori Acli, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori.

Commenta questa notizia nella sezione dedicata agli operatori virtuali, nel nostro forum.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3