Chiude il servizio Skype di x-series

di Tommy Denet

Dopo l’annuncio di giorni fa della società iSkoot di chiudere il servizio per Skype, almeno nella forma offerta pubblicamente e direttamente da iSkoot stessa, sembrava tuttavia che le applicazioni dei carrier che offrivano il servizio tramite i loro server (come Skype x-series del gestore H3G) continuassero a funzionare.

L’illusione è durata poco, perché arriva oggi la conferma che 3 Italia chiuderà definitivamente il servizio Skype x-series il 31 marzo 2011.

Sottolineiamo il fatto che il servizio Skype continuerà a funzionare normalmente con l’applicazione ufficiale che effettua chiamate in VoIP tramite la connessione dati, e quindi NON si tratta di una limitazione al traffico VoIP come per esempio ha fatto Vodafone.

Il servizio Skype di x-series consentiva di effettuare chiamate gratuite ai propri contatti tramite una telefonata “classica”, ovvero i server di iSkoot deviavano la chiamata su una direttrice tradizionale, il cellulare squillava e rispondendo alla telefonata “normale” si veniva messi in contatto con il nostro interlocutore di Skype.

I vantaggi erano molteplici: la qualità audio era mediamente migliore di una chiamata VoIP, con latenze minori, e senza consumare traffico dati, dando la possibilità di usare Skype anche ai cellulari meno recenti su cui l’applicazione Skype ufficiale non è supportata.

L’opzione Skype era stata offerta gratuitamente e a tempo indeterminato a tutti gli acquirenti dello Skypephone, ad alcuni clienti selezionati, e inoltre era inclusa nelle soglie delle prime versioni dell’opzione SuperInternet. Ovviamente è inclusa anche negli abbonamenti che includono nel canone l’intero pacchetto x-series, i quali avranno, volendo, 30 giorni di tempo per recedere senza penali dal contratto, trattandosi di una variazione contrattuale da parte di 3.

Di fatto Skype era l’unica applicazione degna di nota per cui valeva ancora la pena sottoscrivere il pacchetto x-series.

I clienti con attiva l’opzione Skype di x-series in una qualsiasi delle sue forme riceveranno una comunicazione via SMS, e gli abbonamenti riceveranno un avviso anche sulla prossima fattura. Gli utenti considerati più “preziosi” verranno contattati da un operatore per ricevere delle promozioni dedicate nel caso in cui si scelga di non recedere il contratto.

Commenta la notizia nella discussione dedicata sul nostro forum.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3