Vola 3UK, clienti +18% a quota 8,2 milioni

di Valerio Longhi

La campagna ‘all you can eat‘ della filiale H3G nel Regno ha dato i suoi frutti: la nuova offerta dati infatti ha contribuito a far salire il numero di clienti del 18% e far arrivare il valore assoluto oltre gli 8,2 milioni nel 2011.

Nei dati annuali di Hutchison Whampoa – oltre al numero dei clienti 3 Italia –  rivelano anche un balzo del 14% dei ricavi britannici che toccano quota £ 1.787 m in modo che l’operatore, per la prima volta, ha fatto un profitto di 30m £.

I risultati hanno mostrato un crescente spostamento da prepagato a postpagato. Infatti, mentre il numero di clienti prepagati è salito da 3.3 a 3.6 milioni tra il 28 marzo 2011 e il 28 marzo 2012, i clienti postpagati sono passati da 3.8 a 4.6 milioni nello stesso periodo.

L’ARPU invece è sceso da £ 8.45 a £ 8,05 nel corso dei 12 mesi, mentre l’ARPU per i clienti postpagati è calato da £ 29,36 a £ 28.6.

Felici in casa 3 per la ‘crescente qualità della base clienti, con il CEO David Dyson che ha detto: ‘Abbiamo iniziato l’anno con grande slancio e la nostra crescita del 18%  è una grande conquista. La nostra performance di rete continua ad attrarre la fedeltà del cliente che è al suo livello più alto.

La domanda dei consumatori per internet mobile e gli smartphone è esplosa tanto che oggi rappresentano oltre il 99% delle nostre vendite.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3