Fastweb, i già clienti sono come i nuovi. La “rivoluzione” da lunedì

di Redazione

Dopo le rivoluzionarie offerte mobili presentate lo scorso maggio con l’eliminazione delle sorprese in bolletta e successivamente con le nuove offerte fisse che aboliscono definitivamente le promo e i costi nascosti, Fastweb presenta la seconda tappa di #nientecomeprima e annuncia importanti novità volte a rinnovare il patto di fiducia e di trasparenza con i propri clienti.

Con la prima puntata di #nientecomeprima Fastweb – in totale controtendenza rispetto al mercato – ha eliminato per la telefonia mobile tutte le penali e i vincoli di durata e ha eliminato tutti i costi per i cosiddetti servizi ancillari – la segreteria, il servizio “richiamami”, le chiamate per conoscere il credito residuo, il costo per il piano tariffario. Balzelli e costi nascosti che incidono significativamente sulla spesa effettiva del cliente e che, secondo una recente inchiesta giornalistica, valgono ben 2 miliardi di euro. Con Fastweb Mobile invece, il cliente ha sempre la certezza della spesa perché “quello che vede è quello che paga”, senza sorprese in bolletta.

Oggi Fastweb annuncia un’altra importante novità. In un mercato mobile caratterizzato da offerte promozionali dedicate solamente ai nuovi clienti, Fastweb ha deciso di invertire il paradigma consentendo a tutti i clienti – ai nuovi così come ai “già clienti” – di aderire a qualsiasi offerta. Chi sottoscrive quindi una qualsiasi offerta mobile di Fastweb non si dovrà più preoccupare di cercare continuamente nuove promozioni perché avrà sempre a disposizione le migliori offerte di Fastweb senza costi di ingresso, di uscita e di cambio piano.

“L’innovazione e la spinta al cambiamento sono il nostro tratto distintivo da sempre” ha commentato Alberto Calcagno, amministratore delegato di Fastweb. “A maggio abbiamo imboccato la strada della totale trasparenza per le nostre offerte mobili e su questa vogliamo continuare. A fronte di un mercato mobile in cui i costi nascosti, secondo una recente inchiesta giornalistica, ammontano a circa 2 miliardi, pari cioè a circa il 15% del settore, noi rispondiamo con tariffe chiare e semplici eliminando ogni extra costo. E sul fisso abbiamo detto basta alle promo e ai prezzi che lievitano alla fine del periodo. Ma non vogliamo fermarci qui. Con la seconda tappa di #nientecomeprima compiamo un ulteriore passo verso ciò che gli italiani chiedono a gran voce, ovvero sanare una fastidiosa consuetudine consolidata nel mercato mobile che fino a oggi vede fortemente penalizzati i già clienti rispetto ai nuovi limitando le offerte migliori a chi proviene da altri operatori mentre noi vogliamo renderle accessibili a tutti e sempre senza costi, vincoli o penali. Andremo avanti in questa direzione sia sul fisso che sul mobile anche nel 2018 arricchendo di nuovi capitoli la nostra strategia”.

A partire da lunedì 20 novembre, quindi, qualunque cliente Fastweb mobile sarà libero di aderire sempre alle nuove offerte del portafoglio mobile in modo gratuito e con un semplice click. Una rivoluzione, considerando che la maggior parte delle nuove offerte sul mercato italiano sono precluse ai già clienti, e quando questa possibilità è prevista, può arrivare a costare per il consumatore fino a 20 euro.

Secondo un’indagine condotta da Reputation Institute per il mercato Telco in Italia, infatti, l’81% degli italiani è convinto che le offerte mobili più convenienti siano riservate ai nuovi clienti. Per i clienti Fastweb Mobile questo non sarà più vero!

Ma la parità di trattamento tra i clienti non è l’unica novità del secondo capitolo di #nientecomeprima. Fastweb spinge l’acceleratore anche sulla convergenza: l’offerta di punta FREEDOM si rafforza ulteriormente, sia per i già clienti che per i nuovi, passando da 6 a 8GB, con minuti e SMS illimitati e mantenendo lo stesso prezzo di 9.95 euro per coloro che hanno già Fastweb a casa o che vogliono sottoscriverla. Rimane immutata la possibilità di avere giga illimitati attraverso gli hot spot WOW-FI, l’innovativo servizio di wi-fi condiviso tra la Community dei clienti che oggi è disponibile in più di 800 Comuni d’Italia, per navigare in mobilità senza limiti e senza consumare i Giga inclusi nel proprio abbonamento.

#nientecomeprima mantiene le promesse anche per il mercato del fisso dove Fastweb è stata la prima compagnia in Italia ad introdurre la logica del prezzo che non cambia alla fine del periodo promozionale con tre offerte chiare e trasparenti, Internet, Internet+Voce, Internet+Voce+Mobile. Come per il mobile, anche per le offerte fisse i costi aggiuntivi per i servizi telefonici supplementari, come la segreteria o il trasferimento di chiamata, sono già inclusi nel prezzo finale, senza ulteriori addebiti. Inoltre Fastweb per il mercato del fisso offre le tariffe a consumo più basse del mercato anche per chiamare all’estero verso numerose destinazioni internazionali.

(CS)

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3