Le antenne italiane e francesi di Iliad passano ufficialmente a Cellnex

di Martina Tortelli

Detto, fatto.

In occasione della vigilia di Natale è arrivata la notizia del completamento delle transazioni per l’infrastruttura mobile del Gruppo Iliad in Francia e in Italia.

Seguendo quanto già stabilito con l’accordo firmato il 7 maggio 2019, Iliad SA infatti ha annunciato di aver finalizzato l’implementazione della sua partnership strategica con Cellnex attraverso la vendita a quest’ultima del
(i) 70% della società che gestisce le infrastrutture passive di telecomunicazioni mobili in Francia,
(ii) la sua infrastruttura passiva di telecomunicazioni mobili in Italia.

Il corrispettivo ricevuto dal gruppo Iliad in relazione a tali transazioni ammonta a 2 miliardi di euro.


Vedi anche: Franco Bernabè presidente di Cellnex

Riepilogando, in Francia, la vendita del 70% della società che gestisce la sua infrastruttura di telefonia mobile è equivalente a 5.700 siti.
In Italia, invece, l’accordo per la vendita dell’intero capitale della società che gestisce la sua infrastruttura di telefonia mobile è equivalente a 2.200 siti sul territorio nazionale.

L’operazione contemplata prevede anche la consegna di 1.900 nuovi siti build-to-suit (di cui 1.000 impegnati da Iliad).

Tutte le notizie dal mondo Iliad.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3