5G: iliad in Francia ottiene 70MHz nelle frequenze 3.4 – 3.8 GHz

di Valerio Longhi

Novità dalla Francia.
Il Gruppo iliad si prepara a rafforzare il proprio portafoglio di spettro dopo aver ottenuto 70 MHz delle frequenze 3,4 – 3,8 GHz oggetto della procedura di assegnazione transalpina, ovvero il 23% delle frequenze disponibili nell’ambito di tale procedura.

Al termine della fase di asta principale, che si è conclusa nei giorni scorsi, il Gruppo risulta vincitore di 2 blocchi da 10 MHz per un importo di 252 milioni di euro, pagabili in 4 anni.


A ciò si aggiunge il blocco da 50 MHz, per il quale il Gruppo ha sottoscritto gli impegni previsti dal capitolato d’oneri dell’autorità di regolazione per comunicazioni elettroniche e servizi postali, per il quale è ripartito il pagamento di un importo di 350 milioni di euro in oltre 15 anni.

Questo investimento, che si basa sulla solidità finanziaria del Gruppo iliad, consentirà al Gruppo di continuare la sua crescita nel mercato mobile in Francia lanciando presto le sue offerte 5G per i suoi 13,4 milioni di abbonati.

Il Gruppo beneficerà inoltre, a partire dal 2021, di un’estensione del proprio spettro a 900 MHz (+2,6 MHz simmetrico) e 2,1 GHz (+9,8 MHz simmetrico) in tutto il territorio metropolitano francese.

Photo ipmfrance.fr

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3