iliad raggiunge il break-even: EBITDAaL positivo a soli tre anni dal lancio

di Andrea Trapani

Fatturato in crescita del 22,9% rispetto al 2020 a 383 milioni di euro e 600.000 nuovi utenti nel semestre

Iliad Italia chiude il primo semestre 2021 con 600.000 nuovi utenti, realizzando un fatturato pari a 383 milioni di euro e registrando così una crescita del 22,9% rispetto al medesimo periodo nel 2020.

Dopo appena tre anni di attività, iliad è a quota 7,8 milioni di utenti mobili in Italia, per una quota di mercato pari al 10%, grazie alla trasparenza e alla qualità dei suoi servizi.

Per la prima volta dal lancio, iliad presenta un EBITDAaL semestrale positivo per 6 milioni di euro, raggiungendo l’obiettivo di break-even a soli tre anni dal suo lancio sul mercato.


Gli investimenti nel semestre sono pari a 200 milioni di euro e lo sviluppo della rete radio mobile continua con il raggiungimento di 7.800 siti attivi, in linea con l’obiettivo di circa 8.500 siti attivi entro la fine dell’anno in corso.

Di oggi la notizia annunciata dal Gruppo iliad di un progetto da parte del fondatore Xavier Niel di riacquisto degli azionisti minoritari e l’intenzione di uscire dalla borsa con un’offerta pubblica semplificata, con l’obiettivo di accelerare la crescita del Gruppo e supportare con maggiore indipendenza la propria strategia di sviluppo nel lungo termine.

Bari – Foto Iliad

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3