Poste Mobile Affari, nuove opzioni internet e per il roaming internazionale

di Andrea Trapani

Non c’è solo il nuovo piano PM Impresa Tutto Incluso Mail Abbonamento per il listino affari di Poste Mobile.

Da oggi, è attivabile anche su tutta la gamma dei piani in abbonamento, l’opzione  “Il Tuo Mondo Business” dedicata alle imprese che hanno l’esigenza di chiamare frequentemente l’estero per lavoro.

A fronte di un canone mensile di 9€ per ciascuna SIM su cui viene attivata, l’opzione consente di effettuare chiamate dall’Italia verso la Zona 1 e la Zona 2 a soli 9cent/min (tariffate al secondo effettivo di conversazione e senza scatto alla risposta).

L’opzione offre un plafond di traffico voce di 120 minuti  per le chiamate effettuate verso la zona 1 e di altri 120 minuti per le chiamate verso la zona 2. Per il traffico extra soglia saranno applicate le tariffe standard. Sono escluse dall’opzione le chiamate effettuate verso Cuba, alle quali viene applicata la tariffa standard.

L’opzione “Il Tuo Mondo Business” si rinnova automaticamente e il canone mensile viene scalato dal credito residuo della SIM il primo giorno di ogni mese.

Da oggi è attivabile anche sui piani in abbonamento l’opzione “Mobile Giorno X Giorno”  dedicata a chi naviga solo occasionalmente da cellulare o Smartphone.

A fronte di un canone giornaliero di 2€/SIM (IVA esclusa) l’opzione offre 250 MBytes/giorno/SIM di traffico dati nazionale generato su APN wap.postemobile.it conteggiato a scatti anticipati di 1 Kbyte (velocità massima di connessione 7,2 Mbps).

Il traffico incluso nella soglia giornaliera è utilizzabile entro le 23:59 del giorno di riferimento, indipendentemente dal numero delle connessioni effettuate.

Il costo dell’opzione viene scalato dal credito residuo della SIM alla prima connessione effettuata nel giorno di riferimento e viene addebitato solo in caso di effettivo utilizzo.
Il traffico dati nazionale eccedente la soglia è calcolato a sessioni anticipate di 100 KB.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3