L’Unione Europea e quella nuova tassa che potrebbe colpire il gruppo 3

di Valerio Longhi

Per H3G non è un periodo facile; oltre alle difficoltà sul mercato, comuni a gran parte delle aziende operanti in qualsiasi settore negli ultimi mesi, arrivano sempre più orientamenti legislativi che potrebbero cambiare non poco gli equilibri competitivi.
La lunga polemica sui costi di terminazione è solo uno degli aspetti che potrebbe riguardare 3 Italia e tutte le sue consorelle. Come apparso, infatti, nei giorni scorsi su più quotidiani di settore e non solo ora arriva l’idea di Germania e Olanda che hanno proposto alla Ue l’aumento delle tasse di importazione fino al 14% per i telefonini evoluti provenienti da paesi extraeuropei, quelli che hanno incorporato il Gps, il WiFi o la tv digitale. La Commissione ha preso atto della richiesta e l’ha fatta propria, rinviando al Consiglio dei ministri una decisione che sarà presa entro gennaio.

Per il gruppo 3, che ha lanciato proprio tramite la consociata INQ il “Facebook Phone“, potrebbe essere una decisione che costerebbe diversi punti di competitività.  Tanto che il dazio sui cosiddetti smartphone evoluti viene visto dalle aziende tecnologiche aderenti all’Eicta (l’ente che rappresenta l’industria nella Unione Europea) come un boomerang che colpirà lo stato di salute economica delle imprese del settore.

Ma quali sono le aziende che più risentiranno di questa nuova, possibile tassa d’importazione si chiede repubblica.it? Innanzitutto, le prime ad essere colpite saranno le società di gestione della telefonia mobile che offrono agli utenti servizi evoluti sul telefonino e che, a fronte di abbonamenti particolari o di acquisti diretti, mettono in commercio col proprio brand cellulari di fascia alta. Una di queste è H3G che per la sua propensione ai servizi evoluti su Umts (Tv, geolocalizzazione, ecc.) potrebbe essere costretta a ritoccare verso l’alto le tariffe. Ma da questo pericolo non sono certamente esenti Tim, Vodafone e Wind che offrono analoghi servizi e prodotti con il loro marchio.

Altri nuvoloni neri nell’orizzonte di 3 Italia, in uno dei periodi sicuramente più difficili dalla sua nascita.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3