Telecom, in pausa la separazione societaria in risposta ad AGCOM

di Redazione

logo_Telecom_ItaliaIl Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia S.p.A. si è riunito nella giornata sotto la presidenza di Franco Bernabè al fine di esaminare l’impatto dei recenti provvedimenti dell’Autorità di Garanzia nelle Comunicazioni sul progetto di societarizzazione della Rete di accesso deliberato il 30 maggio u.s.

Nel ribadire l’importanza del progetto non solo per Telecom Italia ma per lo sviluppo del sistema di telecomunicazioni del Paese, il CdA ha preso atto che le incertezze introdotte dalle recenti decisioni dell’Agcom rischiano di comprometterne la fattibilità.

Ha pertanto deliberato che, prima di procedere ad ulteriori fasi implementative dello stesso, sia verificata la coerenza dei contenuti e del percorso regolatorio con le assunzioni alla base del progetto.

Vedi anche Telecom Italia: decisione AGCOM sul canone più basso non favorisce lo sviluppo rete NGAN 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3