Nuova tariffa 3 Italia Power 15

Addio Power10, la nuova tariffa base di 3 sarà… Power15

di Tommy Denet

Power15: la nuova tariffa base 3 del 2015Il sentore c’era già da poco più di un mese, quando una parte dei clienti 3 Italia sono stati informati dell’arrivo di una rimodulazione della propria tariffa base, con il passaggio dalla “vecchia” Power10 ad una nuova che porta i vari costi da 10 a 15 centesimi di Euro. E adesso arriverebbe la conferma che Power10 sarebbe destinata a sparire in questo fine settimana dell’estate 2015.

A partire da lunedì prossimo, 27 luglio 2015, infatti, non saranno solo i vecchi clienti ad essere impattati dalla modifica, ma probabilmente anche chi attiverà una nuova USIM ricaricabile presso un rivenditore 3.

Nella nuova brochure dedicata alle tariffe 3 Italia, infatti, sparisce la Power10 e viene menzionata la nuova tariffa Power15, con le seguenti caratteristiche:

  • Chiamate nazionali verso tutti: 15 cent/min senza scatto alla risposta.
  • SMS verso tutti: 15 cent per SMS inviato.
  • VideoChiamate verso rete 3: 18,30 cent/min senza scatto alla risposta.
  • VideoChiamate verso altri Operatori nazionali: 1,01€/min con scatto alla risposta di 16,27 cent.
  • Navigazione dati sotto rete 3 20 cent/20 MB senza scatto di apertura sessione (tariffa valida anche in Roaming nazionale).
  • Dopo 10 minuti di inattività la sessione scade.
  • Le pagine di navigazione di App&Store sono a pagamento (info e costi su www.tre.it), ad eccezione delle pagine di errore e della navigazione Area Clienti 3.

Come era prevedibile, dunque, la modifica della tariffa per parte della base clienti avverrebbe in contemporanea alla chiusura commerciale della vecchia offerta, che pertanto rimarrebbe attiva solamente per tutti coloro i quali l’hanno scelta in precedenza e non rientreranno nella fase di rimodulazione avviata dal gestore.

Poiché i vecchi piani tariffari base non sono compatibili con le offerte a pacchetto disponibili nella gamma ALL-IN, chi – a partire da lunedì – fosse invitato ad effettuare un cambio piano (che, lo ricordiamo, è gratuito), magari per una offerta ad personam, si troverebbe quindi costretto a scegliere la nuova tariffa Power15, che rimarrebbe come tariffa base in caso di futura disattivazione del pacchetto.

Se siete interessati ad avere (perlomeno fino a quando il gestore non decidesse di cambiarvela d’ufficio) la Power10, il consiglio è di affrettarvi ad attivarla entro la giornata di oggi.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3