Cambio piano con 3, il passaggio a Power10 è gratuito! Come cambiare tariffa per gli abbonamenti

di Tommy Denet

3 ItaliaAggiornamento per la guida al cambio piano con 3 Italia: complice, con buona probabilità, la sanzione AgCom per il pagamento del passaggio a Power10 per i clienti prepagati arriva una novità importante per le ricaricabili.

Facciamo ordine.

Partiamo dal Cliente con Abbonamento Consumer o con Abbonamento / Ricaricabile MyBusiness: in questi casi si può richiedere la variazione del piano tariffario solo se il suo impegno contrattuale è ancora attivo.

Il Cliente con impegno contrattuale scaduto o in scadenza, può cambiare piano tariffario solo se effettua un contestuale cambio offerta (Rivincolo): per verificare se il Cliente deve effettuare anche il cambio offerta, occorre controllare se il numero del Cliente è in target Scegli Ancora 3.

Il cambio piano per abbonamenti comunque:
• prevede un costo di 25€ IVA inclusa che viene addebitato in fattura
• può essere effettuato solo verso TOP INFINITO PLUS

Nel caso di cambio piano verso Top Infinito PLUS:

  1. ogni mese al Cliente verrà incrementato il suo attuale canone di 10€ (es. Cliente con piano tariffario Top400 con canone pari a 15€ / mese, pagherà per il Top Infinito 25€ / mese)
  2. verranno disattivate (in quanto incompatibili) le eventuali opzioni incompatibili tra cui Gente di 3, Super SMS, Insieme,  Welcome to Italy.

Non è permesso cambiare piano ai Clienti Free.

Andiamo alla vera novità.
Il Cliente con Ricaricabile 3 Italia Consumer può richiedere la variazione del piano tariffario in qualsiasi momento. 

Non solo, il cambio piano in questi casi:
• non prevede costi (vedi delibera AgCom)
• può essere effettuato solo verso il piano Power10

Si ricorda, fonte documentazione AgCom, che “[..] la Società [..], dopo l’avvio del procedimento sanzionatorio, ha provveduto ad aggiornare la pagina presente Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni 177/15/CONS 4 sul proprio sito web, sezione “Variazioni”, aggiungendo l’indicazione che “È fatta salva la gratuità del cambio del piano tariffario in tutti i casi previsti dall’articolo 1, comma 2, della delibera n. 326/10/CONS dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni”.” Ora sembra finalmente essere realtà.

Aggiornamento

Segnaliamo che, per una parte della clientela, il costo azzerato grazie alla delibera AgCom potrebbe ritornare nel caso si abbia attiva una vecchia opzione, infatti nelle note del piano Power10 sul sito www.tre.it si legge questa nota:

Per i già clienti 3 che intendono cambiare il piano tariffario verso Power10 e hanno attiva la Super Internet con soglia 100 MB giornalieri, l’operazione di cambio piano comporta la contestuale disattivazione dell’opzione, che non sarà più riattivabile; tuttavia potrà essere attivata l’opzione Super Internet prevista dall’offerta commerciale al momento sottoscrivibile.

In questo caso, pertanto, oltre a perdere il periodo residuo di validità della Super Internet, si dovrebbe tornare a pagare il costo di attivazione della nuova versione dell’offerta, nel caso si decidesse di riattivarla.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3