Roma, Atac: copertura per i cellulari su tutta la Metro B

di Fabrizio Castagnotto

BIT - biglietto autobus ATAC Roma CapitaleDa ieri, dopo la metro A, è possibile usare il cellulare anche su tutta la metro B.

E’ stata infatti completata la copertura di rete GSM e UMTS/HSPA sull’intero tratto Rebibbia – Laurentina, così da facilitare e rendere più agevole e confortevole l’utilizzo dei mezzi pubblici e i servizi offerti alla clientela. 


L’iniziativa si inquadra nella più vasta strategia di Atac di modernizzare i servizi offerti ai passeggeri, che prevede lo sviluppo di nuove tecnologie sia sul versante della bigliettazione – è già possibile ricaricare on line dal sito di Atac gli abbonamenti – sia su quello dell’informazione.

Grazie al lavoro svolto dalle strutture tecniche di Atac, all’impegno e alla tecnologia messi in campo dai maggiori gestori telefonici (TIM, Vodafone, Wind e H3G, ndr), si può quindi usare il telefono anche nelle stazioni Policlinico, Castro Pretorio, Termini, Cavour, Colosseo, Circo Massimo, Piramide, Eur Palasport, Eur Fermi e Laurentina.

Ricordiamo che, dopo la completa copertura della linea A (Battistini – Anagnina), a giugno 2013 era già stata estesa la rete anche ad otto stazioni della linea B (Rebibbia, Ponte Mammolo, S. Maria del Soccorso, Pietralata, Monti Tiburtini, Quintiliani, Tiburtina e Bologna).

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3