hutchison-whampoa

Il caso del roaming zero: i negoziati vanno avanti

di Andrea Trapani

Europa-SvizzeraPiccolo giallo sulla fine del roaming nell’Unione Europea che ieri ha fatto discutere diverse parti contrapposte.

Per alcune associazioni, ad esempio Adiconsum, scrivevano che “il Governo italiano, sfruttando la presidenza dell’UE, chiede di rinviare l’abolizione del roaming in Europa, la possibilità cioè per tutti i consumatori  europei di usare il proprio cellulare in tutti i Paesi membri con una tariffa equiparata a quella domestica, secondo il cosiddetto principio del “roam like at home”.”

In realtà il portavoce di Neelie Kroese ha chiarito che la situazione non è questa.

Nella stessa giornata di ieri, infatti, da Bruxelles è stato risposto che “la presidenza italiana sta provando a far avanzare gli altri elementi del pacchetto mentre vengono definiti i dettagli su come si arriva alla fine del roaming“.
Tanto che “alcune parti del testo italiano sul roaming sono anche più forti rispetto alla proposta della Commissione“.

I tempi? L’aspettativa è che i negoziati terminino in questo anno solare.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3