wificalling

Il WiFi-Calling di Salt è ora disponibile per iPhone

di Andrea Trapani

Salt.Con il nuovo aggiornamento Apple per iOS, il WiFi-Calling è ora anche compatibile con i modelli di iPhone 5c, 5s, 6, 6 Plus, 6s e 6s Plus.

Con gli iPhone e i Samsung S5 e S6, la maggior parte degli smartphone leader di mercato supportano ora il servizio di WiFi-Calling.

Per poter approfittare di questo servizio, è necessario avere un iPhone acquistato in Europa, scaricare iOS 9.1 e inserire una SIM card Salt.

Cosa fare dopo? Seguire questo schema

  • Apple (iOS 9.1)
    – iPhone 5c
    – iPhone 5s
    – iPhone 6
    – iPhone 6 Plus
    – iPhone 6s
    – iPhone 6s Plus
    Nelle Impostazioni, selezionare «Telefono» e attivate le «Chiamate Wi-Fi».
  • Samsung
    – Galaxy S5
    – Galaxy S6
    – Galaxy S6 Edge
    Nelle impostazioni, selezionare «Applicazioni» nella sezione «Dispositivo», poi «Telefono» e attivate «Chiamata Wi-Fi».

 

Le chiamate e gli SMS via WiFi-Calling sono fatturati in base al proprio abbonamento oppure dedotti dal credito PrePay, proprio come se utilizzaste la rete mobile Salt in Svizzera (gli MMS non sono inclusi).

Né voi né la persona che state chiamando avrete bisogno di un’app speciale. Il WiFi-Calling funziona per tutti i numeri di telefono, mobile o fissi, in tutto il mondo.

Utilizzando la rete Wi-Fi, non si consumerà il traffico dati dal proprio bundle.

 

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3