Wind – 3 Italia: fusione entro l’estate? “Nuove” indiscrezioni rilanciano l’ipotesi di matrimonio

di Valerio Longhi

Maximo Ibarra alla testa del nuovo operatore dopo il matrimonio 3 - Wind?

E’ senza dubbio il tema caldo degli ultimi anni, e pare destinato ad arroventarsi già in questo anticipo d’estate: stiamo parlando, naturalmente, del matrimonio tra Wind e 3 Italia, che è fonte continua di domande e indiscrezioni.

L’ultima arriva con un articolo pubblicato da Bloomberg, e si sbilancia sul futuro del management della nuova società che si verrebbe a creare dalla fusione del terzo e quarto gestore mobile italiano.

Secondo quanto appreso da “fonti informate” vicine alla vicenda, l’accordo sarebbe più vicino, e l’intenzione sarebbe quello di finalizzarlo entro i prossimi 3 mesi, quindi prima della fine dell’estate 2015.

Rimane ancora aperto il principale scoglio all’unificazione, e cioè la definizione della struttura azionaria della nuova società: entrambi i partner, la russa VimpelCom e la cinese Hutchison Whampoa, come noto, hanno interesse a mantenere la maggioranza di quello che potrebbe diventare il più grande gestore di telefonia mobile in Italia.

La novità di questi giorni, però, è che si sarebbe raggiunto un accordo sulle principali cariche: Maximo Ibarra (Wind) ne diventerebbe l’Amministratore Delegato, mentre Vincenzo Novari (H3G) avrebbe un ruolo predominante come membro del Consiglio di Amministrazione, oltre a quello di supervisore alle attività per conto del finanziere Li Ka-Shing.

Naturalmente, nessuna conferma o smentita ufficiale arriva dagli interessati riguardo le eventuali trattative in corso. Non ci resta che aspettare ancora… fino alla prossima indiscrezione.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3