Europa

Roaming senza problemi, ci siamo: da oggi i clienti 3 navigano liberi in Italia ed Europa

di Valerio Longhi

Ed infine è arrivato l’8 maggio 2017. Una data come tante altre per molti, una pietra miliare per WindTre ed in particolare per i clienti del brand 3 Italia.

A partire da oggi, infatti, come preannunciato nelle scorse settimane, inizia l’apertura ufficiale – per scaglioni delimitati geograficamente – del roaming completo su rete Wind (voce, SMS e dati). Ciò significa che tutte le offerte e promozioni del gestore saranno fruibili anche dove non è presente copertura diretta 3ITA, appoggiandosi alla rete Wind.

Secondo il piano anticipato nei giorni scorsi da Mondo3, oggi sarebbe la volta – dopo un primo avvio in alcune limitate zone del Lazio – di alcune aree geografiche del Centro Italia, indicativamente corrispondenti alle regioni Abruzzo, Marche, Molise e Puglia.

Ma tutti gli altri clienti non devono disperare, innanzitutto perché è previsto il progressivo allargamento della copertura fruibile nelle prossime settimane, per giungere alla completa apertura della rete Wind ai clienti 3 entro la metà del prossimo mese di giugno 2017.

Inoltre, sempre da oggi, in tutta Italia, diventa gratis il roaming 2G e GPRS su rete TIM. Quindi un sospiro di sollievo per chi ha scarsa (o assente) copertura 3 Italia ma si trova in un’area in cui sarà necessario ancora attendere un pochino per poter accedere a quella Wind.

La comunicazione ufficiale è presente sia nei vari IVR (4030, 4033, 4034, ecc.) sia in una nuova pagina del sito tre.it dedicata al roaming nazionale.

MONDO3 SU TELEGRAM | MONDO3 SU FACEBOOK

Sempre dal sito tre.it (e confermato da un altro IVR, quello dedicato a chi si trova all’estero) arriva la tanto attesa conferma di un’altra apertura, che arriva in anticipo sulla regolamentazione comunitaria: sempre a partire da oggi (8 maggio 2017) il roaming in Europa è libero e senza costi aggiuntivi rispetto alla propria offerta valida in Italia.

Esattamente come per Wind, la promozione che anticipa l’avvio del roaming zero in UE è denominata Easy Europe.

Non sembrano al momento esserci limitazioni sulle offerte e promozioni utilizzabili in Europa, fatto salvo le generiche indicazioni relative all’utilizzo corretto ed occasionale.

In caso di piani a consumo, la tariffa applicata è la più bassa tra quella nazionale e il massimale previsto dall’Eurotariffa, ad esempio con Power15 si pagheranno 15 cent al minuto per le chiamate (con addebito minimo di 30 secondi) ma solo 7,32 cent per gli SMS.

Attenzione però: se avete attivato altre opzioni che includono traffico all’estero, queste hanno la precedenza su Easy Europe.

Che ne pensate di queste ricche novità di inizio maggio? Siete tutti invitati a commentare e discutere nei thread già “caldi” all’interno del Forum di Mondo3.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3