Ho scritto Wind|3 ma l'ho scritto sulla Sabbia - © 2017 Mondo3

Offerta mobile 3 Italia: ecco cosa cambierà con la fatturazione mensile

di Fabrizio Castagnotto

Arrivano i primi dettagli ufficiali da Wind Tre su quelle che saranno le modifiche delle condizioni contrattuali che riguarderanno i clienti di rete mobile a brand 3 Italia, con abbonamento o ricaricabile, in seguito alle rimodulazioni tariffarie adottate nell’applicazione della Legge 172/2017 che impone la fatturazione basata sul mese effettivo.

Con una serie di SMS il gestore sta comunicando alla base clienti il prossimo arrivo delle variazioni tariffarie, rendendo disponibile un link personalizzato tramite cui verificare come cambierà l’offerta sottoscritta a partire dal prossimo aprile 2018 (in alcuni casi tali modifiche saranno applicate già a partire dal 24 marzo).

Diremo finalmente addio, dunque, a quelle che sono state una curiosa prerogativa di 3 Italia sin dagli albori delle offerte a pacchetto, e cioè le soglie su base settimanale (o, in alcuni casi, addirittura giornaliera).

A partire dal primo rinnovo successivo alla data indicata nell’informativa, infatti, tutte le tariffe ed opzioni del gestore saranno addebitate con cadenza mensile, ed il costo totale del rinnovo – calcolato su base annua – non subirà variazioni.

In modo simile a quanto già visto per le offerte di rete fissa, dunque, anche Wind Tre continua ad adeguarsi al trend del mercato, che sembra deciso a voler mantenere gli aumenti applicati con il passaggio dalle mensilità di 30 giorni a quelle di 28. Nel caso dell’offerta prepagata di 3 Italia, in realtà, essendo da sempre stata calcolata con rinnovi di 7 giorni o multipli, non possiamo parlare di aumento ma semplicemente di consolidamento dello status quo.

In aggiunta all’invio dei messaggi e delle comunicazioni personalizzate, 3 Italia ha comunicato le prossime variazioni tariffarie anche tramite la pubblicazione di apposite informative – più generiche – sul proprio sito web, nelle quali indica le tipologia di rimodulazioni che saranno applicate e la logica che ne è alla base. Quest’ultima è espressa da due precisi punti, che indicano:

  1. il traffico incluso nelle offerte e opzioni con validità diversa da mese, che avrà validità mensile
  2. la periodicità di addebito del costo nominale di rinnovo che avverrà una volta al mese per un totale di 12 addebiti in un anno

MONDO3 SU TELEGRAM | MONDO3 SU FACEBOOK

Scendiamo più in dettaglio, riportando quanto è possibile leggere – al momento della pubblicazione – nelle suddette note informative:

  • Piano base Power29il costo di rinnovo verrà riproporzionato ai 12 addebiti annuali e passerà da 0,5€ settimana a 2,17€ al mese. Ti ricordiamo che la tariffazione del Power29 viene applicata solo nel caso in cui non sia attiva nessuna opzione con traffico incluso. Fanno eccezione alcune opzioni che non inibiscono la tariffazione
  • Opzioni con rinnovo a 7 giorniil costo di rinnovo verrà riproporzionato ai 12 addebiti annuali, con un incremento indicativo di 4,3 volte rispetto all’attuale rinnovo settimanale (ad esempio un’offerta con costo di rinnovo 1,25€ ogni 7 giorni diventa 5,43€ al mese), mentre le soglie verranno incrementate indicativamente di 4,4 volte (ad esempio 250 minuti ogni 7 giorni diventano 1100 al mese). Per le opzioni con soglie giornaliere la variazione corrisponde ad un adeguamento proporzionale alla nuova durata mensile
  • Opzioni con rinnovo a 28 giorniil costo di rinnovo verrà riproporzionato ai 12 addebiti annuali, con un incremento dell’8,6% rispetto all’attuale rinnovo ogni 28 giorni (ad esempio, un’offerta con costo di rinnovo 10€ ogni 28 giorni diventa 10,86€ al mese), mentre le soglie verranno incrementate del 10% (ad esempio 800 minuti ogni 28 giorni diventano 880 minuti al mese). Per le opzioni con soglie giornaliere la variazione corrisponde ad un adeguamento proporzionale alla nuova durata mensile
  • Opzioni con rinnovo superiore al meseil costo nominale di rinnovo verrà suddiviso in 12 addebiti e riproporzionato alla nuova durata, mentre le tariffe agevolate previste dall’opzione non cambiano

Per verificare cosa accadrà alla vostra offerta tariffaria potete cliccare su questi due link. Il primo funziona solamente sotto rete 3 Italia, il secondo è accessibile anche da rete esterna, dopo aver effettuato il login al portale dell’Area Clienti 3 da web:

https://tre.it/LP

https://areaclienti3.tre.it/133/profilo/modifiche-condizioni-contratto-mobile.jsp

AGGIORNAMENTO: Rimarrebbero fuori dalle comunicazioni di questi giorni alcune tipologie di offerta, attualmente attestate su rinnovi da 28 e 30 giorni, che dovrebbero subire una rimodulazione positiva: in tali casi, il canone attuale rimarrebbe invariato ma sarebbe modificata soltanto la durata dell’opzione stessa, con una conseguente diminuzione del prezzo totale annuale. Non appena avremo ulteriori dettagli su quali siano le offerte che subiranno questa sorte (tra le quali ci dovrebbe essere, ad esempio, la Super Internet), ve lo faremo sapere.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3