Da lunedì 27 le opzioni 3 si possono pagare anche con carta di credito o conto corrente

di Redazione

Novità nel listino 3 Italia dall’ultima settimana del mese.

Infatti, a partire dal 27 maggio 2019, le opzioni aggiuntive, non saranno più addebitate esclusivamente su credito residuo.
Infatti i clienti che hanno o che attivano un’offerta principale con addebito su carta di credito o conto corrente beneficiano della comodità dell’addebito automatico sullo stesso metodo di pagamento delle opzioni aggiuntive scelte.

Le opzioni saranno attivabili con addebito anche su Carte Conto (Intesa Sanpaolo, UniCredit, Deutsche Bank, Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio, Banca Popolare di Sondrio e Poste Italiane, non sono accettate Carte Prepagate e Carte Electron), se l’offerta principale non include lo Smartphone, oppure su credito residuo.

Le opzioni interessate da questa modifica sono le seguenti:

  • 200 SMS (sia per offerta Consumer che Pro)
  • 300 SMS
  • 20 GIGA
  • ALL-IN International Red New
  • ALL-IN International Blue New

Il costo delle opzioni attivate in aggiunta all’offerta principale potrà essere addebitato sul metodo di pagamento già in usofino ad un valore massimo di 25€ al mese.
Superato tale importo, la restante parte di costo delle opzioni aggiuntive, sarà addebitata su credito residuo.
Il traffico extrasogliasarà sempre addebitato sul credito residuo della SIM. Opzione disponibile con le sole offerte Ricaricabili attivabile soltanto sul piano tariffario Power29.
I Clienti che non hanno un piano Power29 potranno attivare l’opzione 200 SMS solo effettuando il cambio piano gratuito verso Power29.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3