3 lancia “International No Limit”

di Carlo Ghio

3 Italia lancia ‘International No Limit‘: 5 centesimi l’ora per chiamare dall’Italia 23 Paesi nel mondo. 15 euro al mese per 300 ore di chiamate, per un massimo di 10 ore di telefonate al giorno.

3 Italia, la prima Mobile Media Company del mercato italiano con 5,5 milioni di clienti a fine 2005, lancia International No Limit, l’offerta che permette – utilizzando la tecnologia VoIP – di chiamare dall’Italia 23 Paesi nel mondo a 5 centesimi l’ora, fino a 10 ore al giorno.

Grazie ad International No Limit, infatti, con soli 15 euro per l’attivazione del servizio, i clienti di 3 Italia potranno effettuare chiamate internazionali fino ad un massimo di 10 ore al giorno, per 30 giorni e senza scatto alla risposta, a condizione che le chiamate vengano generate sotto copertura diretta di 3 Italia. In caso di copertura Gprs vengono invece applicate le tariffe internazionali identiche per tutti i piani tariffari di ‘3’.

Per attivare International No Limit è sufficiente chiamare il numero gratuito 4321 o il 133 dal proprio videofonino. Il servizio verrà rinnovato automaticamente allo scadere di 30 giorni.

Usufruire dei suoi vantaggi è semplicissimo: basta anteporre il ‘4’ al numero che si desidera contattare, comprensivo di prefisso Internazionale digitato per esteso, per chiamare un numero di rete fissa in Gran Bretagna, Irlanda, Germania, Spagna, Francia, Svizzera, Austria, Belgio, Danimarca, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, Sud Corea, Malesia, Taiwan o per chiamare numeri di rete fissa e mobile in USA, Cina, Canada, Singapore e Hong Kong.

Grazie a International No Limit – scrive H3G – oltre 2 miliardi di persone potranno essere raggiunte telefonicamente dall’Italia ad un prezzo incredibile, anche a beneficio delle aziende italiane impegnate nell’export verso alcune delle aree a più elevata crescita economica nel mondo, oltre che di circa il 25% degli stranieri residenti in Italia“.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3