Nuova rimodulazione per i Top3

di Andrea Trapani

I nostri carissimi amici del forum, Pedar-MI e Ramses, ci segnalano una nuova rimodulazione, che colpirà gli utenti Top3.

E’ infatti arrivato proprio oggi un SMS che recita quanto segue:
Dal 30 gennaio cambia la tariffazione del servizio e-mail 3. Scopri la nuova tariffa, clicca gratis http://portal.tre.it/p-132/.init.detail?id=348

Cliccando sul link indicato nel messaggio, si legge:
“Dal 30 gennaio 2006 cambia la tariffazione di Email3. Il costo per l’invio e la ricezione delle e-mail al di fuori della soglia giornaliera prevista dal tuo piano tariffario, passa da 60 c all’inizio di ogni sessione + 0,2 c per ogni KB scambiato a 30 c all’inizio di ogni sessione + 0,4 c per ogni KB scambiato.
[…] A partire dalla presente comunicazione le future variazioni verranno comunicate solo tramite sms. In caso di non accettazione delle nuove condizioni potrai recedere mediante raccomandata […]”

Cambiano quindi di nuovo le condizioni dei Top3, seppur riguardando solo uno dei tanti servizi inclusi in questo abbonamento. Dimezza il già assurdo scatto alla risposta ad ogni connessione, ma raddoppia il costo al Kilobyte. Difficile dire se la nuova condizione sia migliore o peggiore, di certo per e-mail di piccole dimensioni lo scatto dimezzato incide molto meno di prima, mentre per e-mail con allegati corposi la situazione si ribalta.

Quel che però dà fastidio non è tanto la rimodulazione in sù (non è certo la prima che vediamo), quanto le modalità: l’anticipo con cui è data notizia è minore di 6 giorni, quando per Legge dovrebbe essere di almeno 30 giorni, ed ancora una volta si utilizza l’SMS per informare i clienti, mezzo che riteniamo poco consono (e poco affidabile) per un cambiamento contrattuale, quando al contrario il cliente deve utilizzare la raccomandata per rispondere a questa modifica tariffaria.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3