IVA al 21%, l’effetto sulle tariffe di 3 Italia: le ricaricabili restano invariate

di Redazione

Arriva dal sito ufficiale di H3G la segnalazione dell’adeguamento alla nuova tariffazione IVA in vigore dal 17 settembre 2011.

Il testo spiega come, al momento, l‘IVA al 21% riguarderà solo i clienti abbonati mentre per quelli prepagati le tariffe restano invariate.

Di seguito il testo integrale che la nostra Community sta già commentando:

“3 Italia informa la propria clientela che, con l’approvazione della Manovra Finanziaria (legge di conversione del d.l. 138/2011), a partire dal 17 settembre 2011 l’aliquota ordinaria IVA è stata innalzata dal 20% al 21%.Di conseguenza, nelle prossime settimane, si provvederà per i clienti in abbonamento ad adeguare la fatturazione dei servizi alla nuova aliquota IVA (21%).

Si informa la clientela ricaricabile che 3 Italia, pur applicando la nuova aliquota IVA al 21% e fino a nuova comunicazione, si farà carico dell’incremento lasciando inalterati gli attuali addebiti al cliente.”

| via Servizi Informativi Tre – Adeguamento IVA

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3