Fastweb, numeri in crescita. Calcagno alla guida

di Eros Bartolomeo

A margine dei risultati della casa madre Swisscom rispetto allo stesso periodo dello scorso anno il fatturato netto di Fastweb è aumentato di 40 milioni di EURO, o del 2,9%, raggiungendo 1’405 milioni di EURO. Nel secondo trimestre 2009 e nel terzo trimestre 2010, sono compresi fatturati unici per l’ammontare di 20 milioni di EURO risp. 15 milioni di EURO.  Tenuto conto di un adeguamento nell’allibramento del fatturato, a parità di base di calcolo la crescita del fatturato è del 5,1%. Nell’arco di un anno il numero dei clienti dei servizi a banda larga ha denotato una progressione netta di 107’000 unità, pari al 6,7%, raggiungendo quota 1,71 milioni.

In seguito alla procedura relativa all’imposta sul valore aggiunto contro Fastweb, nel primo trimestre del 2010 nel conto del Gruppo Swisscom è stato contabilizzato un accantonamento pari a 70 milioni di EURO (102 milioni di CHF) alla voce «Altri costi d’esercizio». Nel bilancio di Fastweb, l’accantonamento è già stato registrato nel quarto trimestre del 2009. L’accantonamento ha comportato una riduzione del risultato del segmento al lordo degli ammortamenti (EBITDA) di Fastweb nel conto del Gruppo Swisscom, nei primi nove mesi del 2010, del 15,6% a 341 milioni di EUR (473 milioni di CHF). Su base comparativa l’incremento dell’EBITDA è stato del 4,1%.

Gli investimenti di Fastweb sono diminuiti di 9 milioni di EUR, o del 2,9%, a 303 milioni di EUR. Il 42% circa degli investimenti effettuati è direttamente correlato con la crescita del numero di clienti.

Alberto Calcagno assume la direzione operativa di Fastweb

Alberto Calcagno (38) assume con effetto immediato la conduzione operativa di Fastweb in qualità di Direttore Generale. Conosce in modo approfondito sia Fastweb che il settore di riferimento ed è responsabile da circa tre anni dell’attività quotidiana di Fastweb nella funzione di Chief Operating Officer (COO). Alberto Calcagno subentra a Carsten Schloter che ricopriva tale posizione ad interim. Carsten Schloter manterrà la carica di Amministratore Delegato e di Presidente di Fastweb. Ciò consentirà al CEO di Swisscom di dedicarsi di nuovo più intensamente alle sue mansioni principali.

In seguito al procedimento in materia d’IVA avviato nei confronti di Fastweb e di singoli dirigenti, Carsten Schloter, Presidente del Consiglio di amministrazione di Fastweb, aveva assunto ad interim anche la direzione operativa di Fastweb il 1° aprile 2010. Stefano Parisi, sospeso dal suo incarico nell’aprile 2010, e il Consiglio di amministrazione di Fastweb sono giunti di comune accordo alla conclusione che, nell’interesse dell’azienda, sia opportuno riassegnare la direzione operativa di Fastweb. Stefano Parisi continuerà a rimanere a disposizione di Fastweb nel quadro della sua attività di Direttore di Swisscom ICT Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3