Roma, arriva il wifi gratis di Fastweb all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

di Redazione

Il wi-fi a banda larga arriva in ospedale. A partire dal mese di luglio i visitatori e i parenti dei pazienti ricoverati presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù potranno navigare in rete in modo gratuito, sicuro e veloce grazie a FASTWEB.

Il servizio sarà disponibile in 19 sale d’attesa del complesso ospedaliero distribuite presso tutte le quattro sedi: Roma – Gianicolo, Roma – Viale Baldelli, Palidoro e Santa Marinella. Nei prossimi mesi le aree in cui sarà possibile navigare in mobilità saranno ulteriormente ampliate.

Attualmente il servizio è già disponibile in alcuni reparti per il personale sanitario per accedere, in modalità protetta, ai servizi informatici ospedalieri. Negli stessi reparti anche i pazienti possono accedere a servizi di “infotainment” erogati su internet dal loro posto letto grazie alla rete wi-fi.

Grazie all’installazione di antenne hotspot, la rete wi-fi sarà rilevata in automatico da tutti i dispositivi mobili (palmari, pc portatili, smartphone, tablet) e chiunque potrà connettersi gratuitamente. Per accedere al servizio sarà sufficiente attivare il wi-fi sul proprio dispositivo e compilare la pagina web di rilascio credenziali. Al termine della procedura, i visitatori riceveranno via SMS il codice di accesso e potranno così navigare fino a 4 ore. Allo scadere del tempo potrà essere richiesto un nuovo codice per proseguire la navigazione. Il servizio è attivo 24 ore su 24.

”La disponibilità gratuita della rete wi-fi offre a tutti coloro (pazienti, genitori e visitatori) che accedono all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù la possibilità di fruire dei servizi erogati tramite la rete internet, abbattendo quelle barriere che solitamente separano un ospedale dalla realtà della vita quotidiana – sottolinea Giulio Siccardi, responsabile dei Sistemi Informativi e Telematici dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Si tratta di un ulteriore segnale da parte dell’Ospedale tradizionalmente vocato all’accoglienza e all’innovazione verso i pazienti e le loro famiglie”.

Speriamo che dare la possibilità ai piccoli pazienti, ai loro parenti e ai visitatori di utilizzare palmari, tablet e pc nell’ospedale li faccia sentire un po’ più a casa – dichiara Massimo Mancini, Direttore Business Unit Enterprise di FASTWEB – In questa iniziativa i dirigenti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù hanno dimostrato di saper cogliere il lato più umano della nostra tecnologia”.

La rete wi-fi del Bambino Gesù è sicura e veloce perché sfrutta tutte le potenzialità della piattaforma di ultima generazione in fibra ottica già realizzata da FASTWEB per l’ospedale. La rete fissa a banda ultra larga consente attualmente di raggiungere velocità di connessione fino a 10 Gbps e la possibilità di implementare linee telefoniche digitali grazie alla tecnologia VoIP (Voice over Internet Protocol).

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3