Fastweb lancia il nuovo servizio dedicato ai caregiver

di Andrea Trapani

Si amplia l’offerta del sistema di welfare a disposizione dei dipendenti.

Fastweb offre da diversi anni ai propri dipendenti un sistema di Welfare che mette al centro i dipendenti ed il loro benessere non solo in ufficio, ma anche a casa e nel contesto familiare offrendo una maggiore flessibilità nella conciliazione di vita e lavoro e un concreto supporto economico, con particolare attenzione alla salute, alla prevenzione e alle esigenze della famiglia. Un sistema integrato che con lo scoppio e il perdurare della pandemia si è inevitabilmente rinnovato con l’obiettivo di offrire servizi di supporto al dipendente ancora più specifici per aiutare le persone ad affrontare questo periodo con un aiuto in più e cercando di alleviare i momenti di difficoltà.

In quest’ottica Fastweb ha da pochissimo introdotto We Care, un servizio di consulenza telefonica completamente gratuito a supporto dei propri dipendenti caregiver.

Secondo un’indagine condotta dalla società Jointly insieme al centro ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia dell’Università Cattolica su un campione di 30.000 lavoratori di aziende medio-grandi, in Italia ci sono 8 milioni di caregiver familiari, 1 dipendente su 3 si fa carico della cura di un familiare anziano o non autosufficiente. Nel 77% dei casi, questo lavoro di cura li occupa molto spesso o quotidianamente, diventando praticamente un «secondo lavoro». E spesso si è costretti a gestire contemporaneamente al familiare non autosufficiente, anche figli piccoli o adolescenti.

Con questo nuovo servizio i dipendenti di Fastweb hanno a disposizione un consulente specializzato che ascolta, aiuta, indica la soluzione migliore per gestire i bisogni, fornendo informazioni sull’assistenza in casa e fuori casa, sulle normative e sulle agevolazioni economiche.

Dopo aver ascoltato i bisogni, il consulente analizza la situazione e propone i servizi più appropriati e come eventualmente attivarli.

In particolare i consulenti forniscono tutte le indicazioni utili per l’assistenza del familiare in casa che possono prevedere la ricerca di badanti, l’assistenza amministrativa, la ricerca di un aiuto per il lavoro domestico nonché l’attivazione di servizi per il trasporto del famigliare o della persona disabile e la fornitura di tutti gli ausili necessari alla persona compreso il coinvolgimento di un professionista (personale infermieristico o specializzato – fisioterapista, logopedista ecc..) per l’assistenza domiciliare. Il servizio offre anche indicazioni sull’assistenza domiciliare fuori casa come l’indicazione di strutture residenziali per accogliere il famigliare non più assistibile al domicilio e dei centri diurni che offrono servizi di assistenza e svolgono attività ricreative. Anche per il caregiver il servizio fornisce informazioni sui corsi di formazione a disposizione, di supporto psicologico, informazioni sugli aspetti normativi e sugli aiuti economici a cui è possibile avere accesso e i servizi di assistenza legale.

L’attivazione del servizio dedicato ai caregiver rientra nel percorso intrapreso da Fastweb già all’inizio della pandemia volto a rafforzare il sistema di welfare con l’obiettivo di aumentare le forme di tutela verso i propri dipendenti.  Già a inizio marzo dello scorso anno, Fastweb ha introdotto infatti un servizio di assistenza medica a distanza denominato DOC24h per tutti i dipendenti e le loro famiglie.


Attraverso una semplice App è possibile fare videochiamate con personale medico competente sia su tematiche legate al Covid19 che per altre consulenze mediche. Inoltre è stato attivato un servizio di supporto psicologico per affrontare l’emergenza ed è disponibile una ulteriore assicurazione sulla salute (che si aggiunge all’assicurazione gratuita sulla vita, all’assicurazione gratuita per invalidità permanente da malattia e all’assicurazione per i rischi professionali ed extra professionali già attive da tempo), che prevede per ogni dipendente il diritto, nel caso di contagio, a un’indennità in caso di ricovero causato da infezione COVID-19, un’indennità da convalescenza e un pacchetto di assistenza post ricovero per affrontare al meglio il recupero della salute e la gestione familiare. Per il benessere dei dipendenti e dei loro figli in questo periodo particolare, è stato inoltre attivato un supporto pedagogico gratuito per trovare risposte e indicazioni utili nella gestione delle difficoltà familiari.

Proseguono inoltre con nuovi corsi e discipline le attività della Digital Welfare Room, lo spazio virtuale di Fastweb appositamente creato per migliorare il livello di benessere dei dipendenti anche a distanza, con attività sportive dedicate e sempre in totale sicurezza, come corsi di yoga e di functional training.

Attivo dall’anno scorso anche Smart Caring, un canale di informazione e condivisione per affrontare il periodo di vita domestica, che prevede un palinsesto di dirette streaming con esperti professionisti, che offrono consigli utili che vanno dal rapporto genitori-figli, passando dal prendersi cura di sé con la mindfulness per affrontare al meglio la nuova quotidianità.

PORTA UN AMICO IN FASTWEB

Offerta per il nuovo abbonato L’amico, utilizzando il codice, ottiene due mesi di canone gratis. Infatti, viene riconosciuto uno sconto del valore dell’importo dell’Offerta Casa pari a 29,95€ (iva inclusa) in Conto Fastweb per i primi 2 mesi, in seguito all’attivazione di un nuovo abbonamento Fastweb.
Sono esclusi gli abbonamenti Fastweb relativi ad offerte commerciali congiunte (offerta Fastweb/Sky, Fastweb/DAZN E offerta Fastweb/Eni gas e luce).

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3