5G Fastweb, completato il progetto di modernizzazione con Amdocs

di Fabrizio Castagnotto

Fastweb completa il progetto di modernizzazione con Amdocs per offrire una connettività 5G più avanzata e servizi cloud ai suoi utenti.

L’upgrade dell’inventory di rete di Fastweb consente all’azienda di migliorare il time-to-market e – più in generale – la user experience, giocando un ruolo chiave nel percorso di trasformazione dell’operatore

Amdocs, fornitore globale di software e servizi per società di telecomunicazioni e media, annuncia oggi di aver completato un progetto di modernizzazione con Fastweb che consentirà all’operatore di telecomunicazioni italiano di fornire nuovi e innovativi servizi ai suoi clienti nell’ambito del 5G e dei servizi cloud.


Il completamento dell’operazione ha permesso a Fastweb di lanciare sistemi mission-critical di ultima generazione. Il progetto si inserisce all’interno di un più ampio programma di trasformazione in grado di offrire un’infrastruttura IT aperta e dinamica.

Amdocs ha eseguito l’innalzamento tecnologico dell’inventory di rete di Fastweb. Le soluzioni OSS (operations support systems) di nuova generazione di Amdocs hanno permesso a Fastweb di migliorare le performance operative e il time-to-market, incrementando al contempo la qualità dei servizi e la più generale user experience. È stato anche istituito un Centro di Eccellenza Fastweb-Amdocs per assicurare processi di innovazione e miglioramenti continui.

Questo progetto è stato molto importante per noi, in quanto rappresenta un elemento cruciale del nostro percorso di modernizzazione e trasformazione” afferma Gianpaolo Brandolini, Head of IT Solution Design and Delivery di Fastweb.


In particolare, consentirà di raggiungere importanti efficienze operative e nuovi livelli di innovazione per i servizi nuovi e per quelli già esistenti, come il 5G e i servizi cloud che offriamo, per un’esperienza utente sempre più elevata.”

Siamo entusiasti di aver collaborato con Fastweb mettendo a disposizione la nostra suite cloud-native in continua evoluzione. Questo ha permesso all’operatore di migliorare la user experience e massimizzare le efficienze” dichiara Anthony Goonetilleke, Group President of Technology and Head of Strategy di Amdocs. “Nel corso degli ultimi anni l’Italia ha rappresentato un mercato strategico per Amdocs e aver avuto la possibilità di stringere una partnership con Fastweb è un’opportunità rilevante per scrivere il futuro dell’innovazione di questo Paese.”

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3