In Francia la fibra di Iliad cresce e prova a parlare… “tedesco”

di Martina Tortelli

Ogni tanto torniamo a vedere la casa madre di Iliad come si sta muovendo al di là delle… Alpi.

Oggi torniamo a mostare la volontà di crescere nel campo della fibra, andando a coprire una regione storica importante come l’Alsazia dove Francia e Germania si sono letteralmente scontrate nel secolo scorso.

L’offerta Fiber Free, infatti, è diventata attivabile anche per i residenti dell’Alto Reno e del Basso Reno attraverso la rete di iniziativa pubblica – ossia Rosace – nel quadro dell’iniziativa di banda larga ad alta velocità avviata dalla regione Grand Est.

L’accordo cabla 50.000 abitazioni sparse su più di 130 comuni coperti da Rosace. In una seconda fase se ne aggiungeranno altri 80.000.

Alla fine dell’estate, Fiber Free sarà disponibile su oltre 450000 abitazioni in tutta l’Alsazia.

Non è tutto. Due giorni fa sono state annunciate anche nuove abitazioni coperte (circa105.000) anche in Auvergne, le offerte Fibre Free sono già disponibili in importanti centri come Clermont-Ferrand, Riom, Le Puy-en-Velay, Aurillac, Saint-Flour, Moulins, Vichy e Montluçon.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3