Iliad, successo per l’offerta pubblica per l’acquisto del gestore polacco Play

di Tommy Denet

Successo dell’offerta pubblica di acquisto di iliad per l’operatore polacco Play: dopo l’offerta, iliad detiene il 96,7% del capitale e dei diritti di voto

Il Gruppo iliad accoglie con favore il successo dell’offerta pubblica di acquisto per l’operatore di telecomunicazioni polacco Play. Al termine dell’offerta pubblica, i cui risultati finali sono stati appena resi pubblici, il Gruppo iliad deterrà 246.131.028 azioni rappresentanti il ​​96,7% del capitale sociale e dei diritti di voto di Play.

Il consiglio di amministrazione di Play è stato ricostituito per rispondere all’acquisizione del controllo di Play da parte di iliad e ora è composto da sei amministratori nominati da iliad e tre amministratori indipendenti.

Il regolamento e la consegna dell’offerta avverranno il 25 novembre 2020.

A margine ha parlato Thomas Reynaud, amministratore delegato iliad: “Siamo molto lieti che la nostra offerta di acquisizione sia stata accettata dagli azionisti di Play con una percentuale di successo del 96,7%. Iliad desidera supportare Play nel suo sviluppo nel mercato della telefonia mobile polacco e facilitare il suo ingresso nel mercato della linea fissa a beneficio dei privati ​​e delle imprese polacche. Questa acquisizione è un altro passo importante per iliad, che conta ora 42 milioni di abbonati europei sparsi in Francia, Italia e ora in Polonia “.

Jean-Marc Harion, presidente del consiglio di amministrazione di Play: “Siamo molto soddisfatti del clamoroso successo dell’offerta. Questa nuova pietra miliare nella storia di Play è il culmine di 15 anni di crescita eccezionale, che le hanno permesso di diventare il principale operatore di telefonia mobile polacco con oltre 15 milioni di abbonati. Vorrei esprimere la mia più profonda gratitudine ai nostri 2.800 dipendenti che hanno contribuito a posizionare Play a un tale livello di eccellenza. Le squadre di Play sono orgogliose di far parte ora del sesto più grande operatore di telefonia mobile in Europa. “

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3