iliad, ora Xavier Niel detiene oltre l’84% del capitale

di Valerio Longhi

Offerta pubblica per le azioni iliad: Xavier Niel detiene attualmente l’84,13% del capitale di iliad

Arriva, in tarda serata di ieri, dalla sede centrale francese, la notizia che sta proseguendo il delisting dell’operatore con l’accresciuta posizione di Niel nel possesso delle azioni iliad.

Infatti, lo scorso 30 luglio, Xavier Niel, azionista di controllo di iliad, ha lanciato tramite la sua holding HoldCo II un’offerta pubblica di acquisto sulle azioni iliad al prezzo di 182 euro per azione, con un premio del 61,0% rispetto al prezzo di chiusura del giorno precedente.


Nelle scorse ore, il 7 settembre 2021, l’Autorité des marchés financiers (“AMF”) ha dato il proprio assenso.

L’ultimo aggiornamento nella serata dell’8 settembre quando, a seguito dell’acquisto sul mercato e tenuto conto degli impegni a contribuire all’offerta e all’iniziativa di alcuni storici azionisti e manager del Gruppo nonché degli accordi di liquidità che si intendono concludere, il numero complessivo delle  azioni detenute o destinate ad essere detenute da HoldCo II hanno raggiunto l’84,13% del capitale.

Come sopra indicato, se al termine dell’offerta il numero di azioni non presentate in offerta non rappresenta più del 10% del capitale e dei diritti di voto di iliad, HoldCo II chiederà all’AMF l’attuazione della procedura di squeeze-out.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3