La soddisfazione degli utenti iliad chiude la campagna di comunicazione

di Martina Tortelli

On air dal 15 settembre  il quinto e ultimo capitolo narrativo della campagna di comunicazione iliad “Perché raccontarci storie?”, composta da una serie di racconti che vanno diretti al punto evitando la retorica e affidandosi piuttosto a dati e ai fatti reali.

Il tono ironico dello spot, tipico della comunicazione dell’operatore che ha rivoluzionato il settore delle TLC, gioca con il rapporto tra paradosso e fatti reali e lascia che sia la verità a parlare, soprattutto quando arriva il momento di ascoltare gli utenti.

Lo spot tv

Il quinto capitolo della nuova campagna TV, declinata anche su digital, social e punto vendita, si basa infatti sui dati riportati in un’indagine condotta nel mese di agosto da Ipsos, società leader nell’ambito delle ricerche di mercato. Secondo i giudizi rilevati, il livello di soddisfazione degli utenti iliad è pari al 96%, valore in assoluto più alto rispetto all’intero settore di riferimento.

Il sito iliad per attivare le migliori offerte online.

In questo caso iliad, che sin dal suo lancio ha promosso valori di trasparenza e chiarezza, chiede ai propri utenti di esprimersi con un giudizio diretto sulla soddisfazione del servizio offerto, lasciando emergere un risultato oltremodo positivo.

Si tratta ancora una volta di una scelta di trasparenza che l’operatore declina con un tono di voce divertente e leggero, forte del percorso di sviluppo intrapreso e del rapporto di grande fiducia costruito con gli oltre 7,8 milioni di utenti raggiunti in poco più di 3 anni.

Il quinto capitolo segue i precedenti – Copertura, Trasparenza, Velocità e Capillarità – e si presenta con un formato di 15” realizzato con una commistione di stili che spazia tra cel animation, stop motion, 3D e pixel art.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3