iliad, cosa sappiamo sull’offerta di rete fissa “imminente”

di Redazione

La notizia era già nota, “il Sole 24 Ore” prova a dare una data alla prossima offerta di iliad sulla rete fissa italiana.

Lo ha fatto con un’intervista, a cura di Andrea Biondi, con cui si è chiesto all’AD della filiale italiana, Benedetto Levi, di sbilanciarsi sulle date della prima commercializzazione.
Le risposte non hanno dato eventi certi sul calendario, ma vediamo velocemente cosa è emerso.

Quando lancerà iliad l’offerta in fibra ottica?

La risposta più attesa è quella con meno certezze. “È ormai imminente lo sbarco sul fisso. A breve saremo sul mercato con le nostre offerte“, si legge virgolettato.

Pur senza fare disclosure sulla data di partenza, fa capire che si tratta di questione di giorni scrive Biondi cercando di parafrase le parole di Benedetto Levi (nella foto in alto), amministratore delegato di Iliad Italia.


Insomma, le uniche anticipazioni riguardano i valori che Iliad ha già comunicato per la sua rete mobile, ovvero la “semplicità, trasparenza e chiarezza” della propria offerta per il mercato residenziale della banda ultralarga. In tal senso ricordiamo che l’offerta di rete fissa Iliad utilizzerà l’accesso a quello di Open Fiber, con cui esiste un accordo dal 2020.

A proposito della chiarezza sulle tariffe arriva un (tutt’altro che velato) attacco agli altri operatori telefonici.

Levi ‘all’attacco’ dei second brand di TIM, Vodafone e WINDTRE

L’obiettivo sono le offerte di Very Mobile, Kena e ho. mobile. “Sul mobile abbiamo fatto la guerra della trasparenza, altroché. E il mercato ci ha premiati. Tutto lì. Al contrario di quello che è stato fatto da altri, con i loro second brand (che hanno sia Tim, sia Vodafone, sia W3, ndr) creati – quelli sì – solo per fare competizione sui prezzi“, parola di Levi. Ovvero di iliad.

🆕 Quando sarà presentata l’offerta di rete fissa a marchio iliad

[Articolo aggiornato il 19 gennaio 2022]

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3