iliad si impegna a non aumentare per 5 anni i prezzi in Francia

di Redazione

Free France non ha aumentato i prezzi dei suoi piani mobili per 10 anni e si è impegnata a non farlo nei prossimi 5 anni

Mentre diversi media francesi fanno eco agli aumenti di prezzo delle offerte degli operatori alla loro base di abbonati nel 2021, Free Mobile intende mantenere nel 2022 la rotta impostata quando fu lanciata dieci anni fa: nessun aumento delle tariffe per i suoi due storici pacchetti, almeno per i prossimi cinque anni.

Questa politica si applica sia agli abbonati esistenti che ai nuovi abbonati, riassumibile così:

  • l’offerta di 2 ore (con 50 MB in 4G/4G+ e SMS/MMS illimitati) rimane a 2 euro al mese;
  • Free 5G (con 210 GB in 5G/4G+, chiamate illimitate, SMS e MMS) viene mantenuto a 19,99 euro al mese.

Free Mobile non si accontenta di non aumentare i propri prezzi dal 2012: l’operatore ha arricchito regolarmente i piani Free a prezzo invariato aumentando il pacchetto dati compresi (da 3 GB a 20 GB, poi 50 GB a 100 GB, poi 150 GB a 210 GB) e integrando poi la rete 4G aggiungendo i servizi 5G senza costi aggiuntivi. Free ha anche incluso numerose destinazioni in roaming nel suo piano Free (25 GB/mese di dati da oltre 70 destinazioni).

Nonostante il contesto inflazionistico e i pesanti investimenti attualmente effettuati per implementare la rete 5G (3,5 GHz e 700 MHz) e la fibra in tutti i territori metropolitani, Free resta quindi fedele alla propria politica dei prezzi equi e ai propri valori.