Asta Ipse, 3 Italia non presenta offerta. La gara resta aperta per gli altri

di Andrea Trapani

Il termine era per le 12 di ieri, quando – come ha comunicato il Ministero per lo Sviluppo Economico in una nota – è scaduto il termine per la presentazione delle offerte economiche relative alla procedura di gara per l’assegnazione delle frequenze Ipse.
Entro il termine di legge hanno presentato offerta 3 operatori, ma non H3G.
Telecom Italia, Vodafone e Wind Telecomunicazioni parteciperanno quindi il 9 giugno alla gara prevista per le frequenze.

Il Ministero precisa comunque che H3G, pur avendo presentato la domanda di partecipazione, non ha presentato alcuna offerta economica e pertanto è esclusa dalla procedura. Il gestore di Trezzano intanto, proprio ieri pomeriggio, ha fatto richiesta per 5Mhz sulla banda 900Mhz.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3