Reti NGN, AgCom: parte la consultazione pubblica

di Valerio Longhi

Dopo la smentita di mercoledì, AgCom ieri pomeriggio ha reso noto quanto promesso. Il documento pubblicato online da il via alla consultazione pubblica che durerà 45 giorni sulle modalità di accesso NGN.

L’Autorità prevede cinque principi cardine: gli investimenti devono partire dalla competizione, inoltre ci saranno gli obblighi di accesso simmetrico alla tratta terminale dell’edificio, per impedire il classico collo di bottiglia della rete.

Riguardo all’accesso di terzi e all’obbligo conseguente viene riconosciuto il rischio d’investimento nello sviluppo di reti Ngn nonché il riconoscimento delle differenze geografiche, da cui deriva la flessibilità regolamentare; incentivo ai casi di co-investimento.

Sarà inoltre fornito il servizio bitstream secondo i canoni della concorrenza e l’accesso alle infrastrutture di ingegneria civile.

Il tutto in linea con quanto stabilito dall’Unione Europea in materia per le reti di nuova generazione (Ngn).

Commenta la notizia nel nostro forum!

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3