Sanzioni dell’Agcom primi 10 mesi per 7 milioni di euro

di Valerio Longhi

Dopo i risultati dell’attività sanzionatoria di AgCom arrivano i primi commenti, tra cui quelli delle associazioni dei consumatori.

Pietro Giordano, per Adiconsum, così commenta ad esempio: “Istituire un Fondo di Conciliazione e di solidarietà, dove far confluire i soldi delle multe elevate, a beneficio dei consumatori”.

“Bene le multe, ma non basta – continua Pietro Giordano, Segretario Generale – Non è possibile, infatti, continuare a finanziare unicamente i Corecom con costi aggiuntivi per i consumatori e per le aziende in presenza invece della possibilità di risolvere i contenziosi impresa telefoniche -consumatori con la conciliazione paritetica, riconosciuta dalla UE come best practice e a costo zero per gli utenti.
Adiconsum, unitamente ad altre associazioni consumatori – prosegue Giordano – ribadisce che le multe devono tornare a beneficio dei consumatori. In questo senso propone l’istituzione di un Fondo di conciliazione e di solidarietà alimentato con i soldi di tali multe e con una parte dei milioni di euro versati dalle compagnie telefoniche per mantenere l’Agcom.

Si realizzerebbe così un fondo stabile e rotativo capace di risolvere, in via conciliativa, i contenziosi a costo zero per i consumatori e per le aziende, e al contempo intervenire a favore di quelle famiglie in stato di indigenza economica che non possono pagare le bollette telefoniche per il servizio universale.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3