Corecom Lazio, i numeri del 2012: aumentano le istanze, migliora l’attesa

di Fabrizio Castagnotto

“Le istanze di conciliazione stanno aumentando in modo consistente: nei primi tre mesi del 2012 le istanze sono cresciute di oltre il 15% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, passando da 1.894 a 2.187”, dichiara Francesco Soro Presidente del Corecom Lazio.

Il nuovo trimestre dell’anno in corso infatti fa registrare un notevole aumento di richieste. “A fronte dell’incremento delle istanze, vi è stata una corrispondente accelerazione della produttività dell’Ufficio, che, per tenere bassi i tempi di attesa dell’utenza, ha svolto 2.363 udienze contro le 1.830 svolte nel primo trimestre 2011, ovvero il 29% in più“, continua il presidente.

Il tutto con una percentuale di successo della conciliazione che ha raggiunto l’80% dei procedimenti (nei primi 3 mesi del 2011 era del 69,8%), garantendo che circa 600.000 euro tornassero nelle tasche dei cittadini sotto forma di indennizzo per disagi subiti, rimborso e storno somme non dovute”.

In aumento anche le istanze di definizione delle controversie – da 182 del primo trimestre 2011 a 200 del 2012 (+9%) – e le istanze per provvedimenti di urgenza – che passano da 261 a 330 (+26,4%).

Infine un altro dato che migliora è quello per i tempi di attesa per l’udienza, che scendono di media da 45 a 44 giorni.

| via Corecom Lazio

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3