SMS con mittenti alfanumerici, al via la sperimentazione AGCOM per riconoscere il mittente

di Andrea Trapani

smsLa scorsa settimana – esattamente dal 16.10/2013 – è entrata in vigore la Delibera N. 42/13/CIR dell’AGCOM riguardante le norme per la sperimentazione dell’Alias che è il mittente alfanumerico di 11 caratteri che normalmente utilizzi per caratterizzare i tuoi messaggi SMS.

Lo spirito della delibera è di consentire agli abbonati dei servizi di comunicazione mobile di poter risalire all’effettivo mittente dell’SMS tramite una semplice chiamata al servizio clienti del proprio gestore telefonico.
In pratica verrà attivata presso AGCOM una base dati deputata alla raccolta delle informazioni anagrafiche relative agli Alias utilizzati.

Ogni Cliente che, utilizzando i servizi messi a disposizione dalle società operanti nel settori, desidererà utilizzare un Alias come mittente del messaggio SMS dovrà preventivamente comunicare ad AGCOM i dati anagrafici ed un punto di contatto relativo all’Alias utilizzato.
In caso di mancata registrazione del mittente la spedizione del messaggio SMS avverrà regolarmente ma il sender verrà sostituito con un mittente numerico.

La Delibera inoltre stabilisce che gli Alias possono essere utilizzati solo da soggetti che siano in possesso di partita IVA o codice fiscale numerico, come ad esempio le associazioni.  Il Cliente privato che utilizza il servizio di spedizione SMS non potrà purtroppo più utilizzare l’Alias e tutti i suoi messaggi verranno veicolati con un mittente numerico.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3