Samsung, nessuno stop alle vendite: “Smartphone e tablet possono essere legittimamente commercializzati”

di Valerio Longhi

Ieri abbiamo parlato dei sequestri di smartphone e tablet Samsung in base a un’indagine della Guardia di Finanza sulla possibile violazione di un brevetto.

L’OPERAZIONE PATENT APP DELLA GUARDIA DI FINANZA

Una nota della casa sudcoreana intanto fa chiarezza sulla situazione attuale. A fronte di questo episodio, la posizione ufficiale di Samsung Electronics Italia è chiara: “Samsung è a conoscenza del fatto che nella giornata odierna (di ieri, ndr) sono stati effettuati sequestri di smartphones e tablet del proprio brand presso alcuni punti vendita della provincia di Vicenza e che tali sequestri sono stati eseguiti su iniziativa di Edico s.r.l. (società che non svolge alcuna attività produttiva o distributiva nel settore) sulla base di una asserita violazione di un suo brevetto.

MONDO3 SU TELEGRAMMONDO3 SU FACEBOOK

Samsung comunica che si rivolgerà alle competenti autorità civili e penali per ottenere la revoca immediata di questi provvedimenti e il ristoro dei danni patrimoniali e di immagine.

Samsung precisa altresì che non esiste alcun provvedimento civile o penale che vieti la commercializzazione dei prodotti Samsung né alcun provvedimento di sequestro generalizzato. Pertanto smartphone e tablet Samsung possono essere legittimamente commercializzati.”

[amazon_link asins=’B01BWV9A42,B01BWVLZ04,B01BWUYGCY,B01FK3FF0Q,B01BWVW044,B01FK3FGK0,B01CU22HRY,B01FK3FHDQ,B01A7ICWTQ’ template=’ProductCarousel’ store=’mondo3api-21′ marketplace=’IT’ link_id=’371443e7-ddb6-11e6-a082-9d2e292b4357′]
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3