Bollette ogni 28 giorni, in arrivo interventi governativi?

di Valerio Longhi

AgCom era intervenuta nei mesi scorsi, il ricorso al TAR è imminente ma la politica sembra finalmente interessarsi alla fatturazione non più mensile di molti servizi, tra cui quelli di telefonia fissa.

Il maggior partito della coalizione di governo sembra pronto a intervenire.

La bolletta da pagare ogni 28 giorni -spiega Alessia Morani, vice capogruppo del partito democratico alla Camera- è un trucchetto delle compagnie telefoniche e anche delle pay-tv, che ne hanno seguito l’esempio, per mascherare l’aumento delle tariffe: 13 mensilità invece che 12 per non mettere nero su bianco l’aumento dell’8,7 per cento che questo sistema produce.”.

MONDO3 SU TELEGRAM | MONDO3 SU FACEBOOK

A dire il vero c’è stato il richiamo dell’Agcom e le sanzioni dell’Antitrust, ma la situazione è rimasta la stessa.

Le sanzioni -continua Morani- sono proprio minime rispetto agli introiti di questa scorretta modalità di tariffazione, e così le compagnie continuano arbitrariamente a dividere l’anno in mesi più piccoli con il risultato di produrre una bolletta in più. Se questa cattiva pratica non si riesce a fermare con le sanzioni dell’autorit, che è il soggetto competente in materia, e con il TAR, abbiamo già incaricato i nostri uffici legislativi di valutare l’inserimento nella prossima legge di bilancio di un provvedimento che obblighi la tariffazione mensile. Basta prendere in giro i consumatori”.

Sulla medesima linea l’europarlamentare Pd Pina Picierno: “ Chiederò al commissario per la concorrenza UE una iniziativa decisa, coordinata col governo italiano, per bloccare queste pratiche che danneggiano i consumatori. È importante anche in vista dell’ingresso sul mercato italiano di nuovi operatori su vecchi e nuovi servizi. Sono per la concorrenza, ma quella sana, che premia il merito e fa bene ai cittadini, migliorando i servizi e diminuendo le tariffe.”

Adesso che accade? Da Agcom dicono a Repubblica.it che è aperta una istruttoria sulla disubbidienza degli operatori. E gli uffici dell’Autorità hanno aperto una istruttoria su Sky per valutare il da farsi…

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3