“Chiudere gli account Amazon senza informativa preventiva lede diritti consumatori”

di Tommy Denet

Grande eco sta avendo in questi giorni sui giornali l’annuncio di Amazon, il colosso mondiale del commercio elettronico, di cancellare l’account di quei clienti che effettuano troppi resi.

Il reso normalmente avviene per ripensamento o per prodotto non conforme, utilizzando, quindi due diritti del consumatore previsti per l’e-commerce.

Adiconsum, pur riconoscendo il diritto di un’impresa di regolamentare la compravendita – dichiara il Presidente Carlo De Masiritiene che Amazon non possa procedere all’annullamento di un account senza aver informato preventivamente il consumatore, riportando nelle condizioni generali di contratto quali sono i criteri previsti in tale circostanza.

Adiconsum ritiene, inoltre, che – prosegue De Masiil comportamento di Amazon potrebbe configurare una limitazione dell’esercizio del diritto di recesso e dell’applicabilità della garanzia legale. Per questo motivo, Adiconsum sta valutando di segnalare tale comportamento all’Antitrust.

Adiconsum invita Amazon ad aprire un tavolo di confronto con le Associazioni Consumatori.

CS

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3