Ritardi nelle portabilità, verso l’aumento delle sim uscenti per Vodafone

di Redazione

I ritardi nelle portabilità sono argomento di questa estate 2018.

Argomento che è diventato nelle ultime settimane un discreto problema, specie per i gestori che hanno un grande flusso in uscita – ad esempio Vodafone – che hanno dilatato in avanti le tempistiche per il cambio di operatore: verso Iliad si sono registrati medie di attesa intorno ai 10 giorni, non è altrettanto semplice verso Wind o 3 Italia dove si può toccare una settimana.

Una situazione che – come anticipa Cor.Com.  – oggi vedrà un incontro tra gli operatori in AgCom.

L’attuale limite di 30.000 portabilità giornaliere potrebbe essere superato seguendo l’attuale normativa che permette di fare numeri maggiori se si verificano determinate condizioni.

Probabilmente Vodafone sarà il gestore che dovrà adeguarsi momentaneamente a un numero più alto di sim uscenti per far fronte al successo di iliad e di altri nuovi brand (tra cui quello “in famiglia” di ho. mobile).

 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3