Nuove regole per la portabilità, la scelta di 1Mobile

di Redazione

Nuove regole, a partire dal 7 novembre 2022, nei processi di portabilità del numero mobile (MNP) e di sostituzione della SIM card.

1Mobile, operatore telefonico virtuale, si adegua alla Delibera AGCOM n. 86/21/CIR, nell’ottica di un rafforzamento dei controlli preventivi a tutela dei clienti dal possibile furto del loro numero mobile o da eventuali errori umani da parte di addetti commerciali, negozianti e call center.

Cosa cambia per la portabilità

Queste, in sintesi, le novità per MNP:

  • la richiesta di portabilità del numero mobile in uscita verso un nuovo gestore potrà essere effettuata solo dall’intestatario del numero da portare.
  • la SIM del vecchio gestore associata al numero da portare deve essere funzionante ( no guasta, smarrita o rubata ).
  • la richiesta di portabilità del numero mobile è verificata dal nuovo gestore tramite una procedura di validazione, in accordo alla Delibera 86/21/CIR.
  • il processo di MNP per il numero da portare, richiede obbligatoriamente il codice fiscale del richiedente e intestatario presso il gestore cedente.
  • il cliente che richiede la portabilità del numero è altresì sempre informato all’accettazione della richiesta da parte del vecchio gestore, a portabilità conclusa e all’esito del trasferimento del credito residuo.

E’ aggiornato l’obbligo di acquisire dai documenti originali presentati dal titolare intestatario:


1) la copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;

2) copia del codice fiscale;

3) copia fronte e retro della SIM del gestore cedente.

Cosa cambia per la sostituzione SIM

Le novità per sostituzione SIM card sono:

  • Identiche come per MNP.
  • Sono altresì introdotte anche per subentro di un nuovo intestatario, al fine di certificare che la richiesta è effettivamente proveniente da chi ne ha diritto (precedente titolare intestatario informato).
  • In caso di SIM rubata o smarrita la richiesta di sostituzione della SIM potrà essere effettuata solo previa presentazione della denuncia effettuata presso le  Autorità di Stato  competenti, ed esibita all’incaricato commerciale (negozio 1Mobile) e da questi acquisita in copia nei sistemi informatici di 1Mobile.

1 Mobile si adegua alla nuova normativa autonomamente e con una settimana di anticipo, a partire dal 7 novembre.

Entro il 14 novembre 2022, per effetto della Delibera di cui sopra, tutti i gestori mobili italiani adotteranno obbligatoriamente ed  integralmente, quanto ivi previsto per port-in e port-out.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3