1Mobile: rebranding e non solo. Nuova app e sito per crescere nel mercato

di Redazione

1Mobile si rifà il look e si proietta nel futuro con uno sguardo al passato.

La società, che dal 2007 opera con successo sul mercato degli Operatori Mobili Virtuali, si presenta al pubblico con un nuovo logo,  un sito web di ultima generazione, per una gestione dell’e-commerce diretta e dinamica e un’App semplice ed intuitiva e avanzata, che consentirà l’attivazione della SIM direttamente da web tramite video riconoscimento.

L’importante operazione di rebranding giunge a completamento di un percorso lungo 15 anni, che ha consentito all’azienda di farsi strada tra i competitors, rafforzando la fiducia dei propri clienti, grazie ad una politica aziendale improntata su: semplicità, chiarezza, alta qualità, convenienza, flessibilità, zero costi nascosti.


La trasparenza, dunque, la carta vincente di 1Mobile, che dopo aver consolidato la propria storia, punta adesso a scrivere una nuova pagina, ridefinendo la sua identità per potere meglio accogliere le ultime tendenze e proporne di nuove.

1Mobile era scritto nel destino

Ispirato a questi concetti, e in particolar modo all’evoluzione costante negli anni, il nuovo Pay Off: “1Mobile era scritto nel destino, perfettamente descritto nello spot istituzionale, che Hi – Fly Communication, società che segue la comunicazione dell’azienda, ha realizzato con il regista Francesco Romagnolo. Il video propone un viaggio nel tempo del suo protagonista  “dalla clava alla luna”, sottolineando il valore assoluto della comunicazione, che trascende il tempo, ma si affida ad esso nella scelta e nell’utilizzo dei mezzi più appropriati.

Uno storytelling che ricorda inevitabilmente il percorso di 1 Mobile, in grado, in 15 anni, di aprirsi ai cambiamenti, riuscendo a porsi sempre al passo con i tempi e persino ad anticiparli.

Lo spot tv

Lo spot, interamente girato a Milazzo, ha come protagonista Ruben La Malfa, attore della città del Capo noto al pubblico per la sua partecipazione nella Fiction della Lux Vide “Viola come il mare”, in cui ha interpretato il ruolo di Carmelo.

«Sono orgoglioso e felice di aver traghettato l’azienda che dirigo al raggiungimento di questo importante traguardo, che segna un cambio di passo, oltre che di immagine». Queste le dichiarazioni dell’Amministratore Delegato di 1Mobile, ingegnere Antonio Cortina. «1Mobile – prosegue – si proietta nel futuro  pronta ad affrontare, con tutte le carte in regola, le sfide che il mercato le porrà negli anni a venire».

LA STORIA

1Mobile è tra i primi operatori telefonici virtuali entrati nel mercato, la sua presenza risale infatti al 2007, quando vi fece ingresso in partnership con Carrefour.

Dal 2012 l’azienda, che si appoggia su rete Vodafone, sceglie di proseguire il suo percorso da sola, affermandosi  grazie alle sue ampie e chiare offerte, che si caratterizzano per  varietà ed economicità, oltre che affidabilità.

Attualmente vanta oltre 4000 punti vendita distribuiti in modo omogeneo sul territorio nazionale, oltre ad una più che ragguardevole base clienti in continua crescita.