Open Fiber, vince ancora un’azienda cinese: dopo la rete WindTre, la fibra ottica Enel a Huawei

di Redazione

L’anticipazione arriva dal Corriere delle Comunicazioni.
Dopo aver ottenuto l’appalto per la gestione della rete di WindTre, un’altra società cinese opererà anche nella fibra ottica italiana “firmata” Enel.

WINDTRE, L’APPALTO E’ DELLA CINESE ZTE: IL PARERE DEI SINDACATI
FINO A 2500 POSTI DI LAVORO CON ZTE

Open Fiber, infatti, utilizzerà Huawei che – ancora una volta – è stata protagonista delle gare di appalto italiane e si è aggiudicata  fornitura dei sistemi di monitoraggio O&M, Operations & Maintenance, della nuova rete in fibra.

Nello specifico, scrive Cor.Com, dopo la collaborazione nella città di Perugia Huawei continuerà a fornire e installare i propri sistemi N2510 per la gestione e il controllo qualità dei link ottici in altre 9 città.

Il valore della commessa è attorno ai 10 milioni di euro.

L’articolo completo su corrierecomunicazioni.it

[titolo modificato, ci scusiamo per il refuso]

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3